Counseling/consulenze

Stato mentale

Tra astrazioni e distrazioni mentali sul e attorno al diabete dobbiamo dichiarare pubblicamente il grande, clamoroso successo prodotto dal sondaggio suggerito dalla dottoressa Maria Carcuro, a cui lascerò il compito di fare una esegesi dei risultati che per competenza e professionalità, carica umana le spetta.

Ma intanto ecco quanto emerge dai vostri pronunciamenti:

Risposte al sondaggio su diabete e benessere mentale

Totale risposte 3510 al 8/3/2017

Di cui

Diabete Tipo 1   – 2400  68,,3%      

Diabete Tipo 2  – 1110  31,7%

Stress   600 – 8%              

T1D 400 67% T2D 200 33%

Ansia    600 – 8%             

T1D 200  33% T2D 400 67%

Depressione 700 – 9%   

T1D 150 21% T2D 550 79%

Rifiuto della malattia –  1000 – 13%        

T1D 850 85% T2D 150 15%

Esaurimento  400 – 5%  

T1D 20 5% T2D 380 95%

Nessun disturbo  600 – 8%          

T1D 500 83% T2D 100 17%

Altro: 200 – 3% 

Di cui

Autolesionismo 50

T1D 10 20% T2D 40 80%

Diabulimia – 150

 T1D 150 T2D 0

Stiamo invece analizzando i dati del questionario generale sul rapporto del diabetico con la malattia, le risposte giunte sono oltre 1000 ma essendo la struttura dell’indagine molto complessa l’impegno complessivo richiesto e un tantinello più arduo. Ma alcuni parziali sono molto interessanti. Se non ci saranno sabotaggi o altri ostacoli speriamo di poter fare un evento pubblico di presentazione e illustrazione dei risultati per l’autunno di quest’anno in occasione dei dieci anni del blog.

Evento che, se si riesce e ce lo fanno fare, sarà l’ultimo non virtuale dello scrivente e de Il Mio Diabete.