Mangiare

Come mangiare cioccolato senza accumulare chili a Pasqua

Pasqua è ancora una volta tra noi e per molte persone è un momento in cui un po’ di cioccolato più del solito si consuma. Il cioccolato dà a molti di noi piacere soprattutto perché ha effetti fisiologici che lo rende irresistibile – se non addirittura dà dipendenza.

Degli studi sostengono addirittura che alcuni tipi di cioccolato sono un “super food” – qualcosa che è particolarmente buono per noi. Dopo tutto, uno degli ingredienti del cioccolato è il cacao, una buona fonte di ferro, magnesio, manganese, fosforo e zinco. Ma è davvero il caso?

Nel cioccolato fondente -, che ha un alto livello di cacao – ci sono alcune prove che dimostrano come piccole quantità possono ridurre il rischio di malattie cardiache. Ciò è dovuto alla presenza di flavonoidi – un tipo di impianto chimico.

I flavonoidi si dice siano un potente antiossidante con benefici anti-infiammatori per il sistema immunitario. Benefici per la salute comprendono una migliore controllo della glicemia e una migliore sensibilità all’insulina – che sono entrambi gli indicatori di protezione dal diabete tipo 2.

Ci sono, ovviamente, un sacco di altri alimenti che contengono flavonoidi – le verdure, per esempio – ma forse non sono così commerciabili come una barra di cioccolato fondente.

Altri ingredienti

Ma nonostante questa evidenza, sono stati fatti pochi studi neutri, e il lavoro è stato sempre e solo fatto nel breve periodo.

Quindi, prima che possiamo dire per certo se il cioccolato è un alimento eccellente, ci devono essere prove di gran lunga più lunghe nel tempo – che non siano finanziate dai produttori di cioccolato.

C’è anche la questione degli altri ingredienti a parte il cacao – dato che il vostro uovo di Pasqua medio è probabile che contenga più zuccheri e grassi saturi rispetto al cacao amaro.

C’è anche il fatto che non v’è poco o nessun beneficio nutrizionale per il cioccolato al latte standard. Quindi l’unico motivo per mangiarlo è perché ci dà piacere.

Ma se  si tratta di un fondente, al latte o bianco, una volta all’anno, il tipo di cioccolato non fa molta differenza. Ciò che conta di più è il resto del tuo stile di vita – quali sono le vostre diete e come ci si muove per il resto della settimana, se facciamo o meno movimento e esercizio fisico.

Il cioccolato è sano?

Forse, invece di preoccuparci dei benefici per la salute del cioccolato, dovremmo vederlo per quello che è – un’indulgenza o un regalo – lasciandoci andare avanti e godendolo di tanto in tanto.

Con questo in mente, abbiamo recentemente condotto un esperimento che ha diviso le persone in tre gruppi. Il primo ha consumato una bevanda che conteneva calorie da solo zucchero. Il secondo gruppo ha bevuto la stessa bevanda, ma poi ha preso un po’ di dolce mentre camminava. E il terzo gruppo ha bevuto una bevanda con le stesse calorie, ma con un poco di più di proteine grasso, e non tanto zucchero.

Quando abbiamo tracciato tutti i livelli di zucchero nel sangue nel corso delle successive due ore, abbiamo scoperto che il secondo e il terzo gruppo ha avuto un picco molto più basso di zucchero nel sangue.

Questo è un buon indicatore che la ginnastica dolce dopo aver mangiato o consumato alimenti che contengono una miscela di proteine e grassi – piuttosto che lo zucchero da solo – ci aiuta a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue.

Quindi, forse, piuttosto che preoccuparsi del cioccolato come un ossequio occasionale si deve solo godere questa Pasqua – e combinarla con una bella passeggiata di primavera.

Perché alla fine della giornata, la Pasqua è una volta l’anno, e il vostro annuale uovo di cioccolato è improbabile che faccia una grande differenza per la salute o il peso complessivo. Quindi, andate avanti e godetevi – perché quello che sono le uova di Pasqua. Basta approfittare della vacanza per fare una passeggiata che ci fa solo bene.



Categorie:Mangiare, Sport e movimento

Con tag:,