Mangiare

Cannella può ridurre i danni di una dieta ad alto contenuto di grassi nei ratti

Pubblicità e progresso
Pubblicità e progresso

Il 5×1000 destinato a Diabetici Insieme A Bologna – DIA.BO Firma nel riquadro “Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” Inserisci sotto la firma il nostro codice fiscale 91391860375.

Pubblicità e progresso

La cannella può ridurre il rischio di danno cardiovascolare di una dieta ricca di grassi, attivando sistemi antiossidanti e anti-infiammatori del corpo e rallentare il processo di immagazzinare del grasso, secondo uno studio preliminare sugli animali presentato oggi all’American Heart Association’s Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology | Peripheral Vascular Disease 2017 Scientific Sessions.

Nello studio, i ricercatori hanno alimentato i ratti  con una dieta ricca di grassi e integratori di cannella per 12 settimane. Hanno rilevato:

  1. I ratti pesavano meno e con minor grasso della pancia e livelli sani di zucchero, insulina e grassi nel sangue, rispetto ai ratti che non hanno ricevuto la cannella con i cibi ad alto contenuto di grassi;
  2. I ratti alimentati con cannella avevano anche un minor numero di molecole coinvolte nel processo di accumulo di grasso del corpo e più molecole antiossidanti e anti-infiammatori che proteggono il corpo dai danni dello stress.

I risultati suggeriscono che la cannella può ridurre gli effetti di una dieta ricca di grassi, hanno detto i ricercatori.



Pubblicità e progresso