Mangiare

Risotto nero con fave, pecorino e menta

Risotto nero con fave, pecorino e menta
Print
Tipo ricetta: Primi asciutti
Tipo cucina: Italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 4
Il 5×1000 destinato a Diabetici Insieme A Bologna – DIA.BO Firma nel riquadro “Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” Inserisci sotto la firma il nostro codice fiscale 91391860375. Un risotto integrale si integra bene nel pranzo se calibrato nella dieta del diabetico grazie al computo dei carboidrati. La ricetta oggi proposta risponde alla comune esigenza.
Ingredienti
  • 500 g di fave sgranate (equivalenti a circa 1,7 kg di peso lordo)
  • 300 g di riso venere
  • 100 g di pecorino grattugiato
  • 60 g di burro
  • 2 cipolle piccole
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • una quarantina di foglie di menta
  • 3 cucchiai di vino bianco secco
  • sale
  • grani di pepe
Preparazione
  1. Preparate un brodo vegetale, facendo sobbollire per circa 30 minuti in un litro d’acqua poco salata la carota, una cipolla, il gambo di sedano e una decina di grani di pepe.
  2. Lessate anche il riso per una trentina di minuti in acqua poco salata. Quindi scolatelo e tenetelo da parte. Quindi unite il riso, lasciatelo insaporire brevemente e sfumate con il vino.
  3. Una volta evaporato il vino, versate qualche mestolo di brodo bollente, controllate il sale e proseguite per una decina di minuti.
  4. Levate dal fuoco, incorporate al risotto nero il pecorino, le fave già pelate e tritate grossolanamente, la menta ridotta in striscioline sottili, il burro restante e una generosa macinata di pepe.
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 520 Grassi: 15 Carboidrati: 70 Fibre: 4 Proteine: 10