Ricerca Terapie

La terapia di cellule staminali può aiutare a combattere il diabete

Adv

I ricercatori hanno inoltre esaminato sei pazienti con grave diabete di tipo 2 (da 15 a 24 anni) di lunga durata. Hanno trovato che il trattamento ha aiutato quattro pazienti a raggiungere livelli normali di C-peptide e mantenerli durante il follow-up di quattro anni. “Per i quattro pazienti di tipo 2, il loro peptide C è molto stabile dopo un trattamento”, ha detto Zhao a HealthDay .

“La terapia delle cellule staminali è un approccio sicuro” con efficacia a lungo termine, ha detto Zhao. Oltre ad aiutare le persone affette da diabete, Zhao ha affermato che il trattamento potrebbe aiutare soggetti con altre malattie autoimmuni, forse includendo l’alopecia areata, lupus, tiroidite di Hashimoto e sindrome di Sjogren.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: