Batticuore

L’educazione fisica negli adolescenti e giovani adulti con diabete tipo 1 migliora la funzione ventricolare sinistra

Per gli adolescenti e giovani adulti con diabete di tipo 1, un intervento formativo di 20 settimane con esercizi  è associato a migliorata capacità aerobica che migliora la funzione ventricolare sinistra, secondo uno studio pubblicato online 18 luglio in Diabetes Care .

Silmara Gusso, Ph.D., dall’università di Auckland in Nuova Zelanda, e i colleghi hanno esaminato l’impatto di 20 settimane di allenamento con esercizio in capacità aerobica sulla funzione ventricolare sinistra e controllo glicemico negli adolescenti. Cinquantatré adolescenti con diabete di tipo 1 sono stati divisi in esercizi di allenamento e in gruppi di non formazione (rispettivamente 38 e 15 partecipanti), mentre 22 adolescenti sani senza diabete hanno partecipato all’intervento di allenamento.
I ricercatori hanno scoperto che, in entrambi i gruppi di allenamento, l’ esercizio ha migliorato la capacità aerobica (10 per cento) e il volume di ictus (6 per cento), ma l’aumento è stato più basso nel gruppo con diabete di tipo 1 contro i controlli. Negli adolescenti con diabete di tipo 1, il volume di ictus aumentato è dovuto a una maggiore contrattilità ventricolare sinistra (9 per cento in aumento della frazione di ejection e 11 per cento in diminuzione dei volumi endstintici) e, in misura minore, con il miglioramento del riempimento ventricolare sinistro (6 per cento). Non c’era cambiamento nello stato glicemico con circa una una diminuzione della quantità di insulina del 10 per cento.
“Negli adolescenti, la diminuzione della funzionalità ventricolare sinistra vista con il diabete di tipo 1 può essere migliorata, anche se non normalizzata, con una regolare attività fisica intensa”, scrivono gli autori. “‘Importante: la disfunzione diastolica, un meccanismo comune che causa l’insufficienza cardiaca nei soggetti più anziani con diabete, sembra essere parzialmente reversibile in questo gruppo di età”.