Complicanze varie/eventuali

Stai ignorando le gengive?

Pubblicità e progresso

DIABETEASY per partecipare clicca qui

Il contatto con il dentista potrebbe non essere il preferito nel tuo elenco di cose da fare, ma questi controlli sono importanti non solo per i denti, ma anche per le gengive.

Pubblicità e progresso

La malattia delle gengive o gengivite può essere difficile da catturare. E può portare al più grave problema della periodontite.
Le ragioni per cui preoccuparsi? La parodontite è associata a problemi di salute più gravi , come le malattie cardiache e diabete, che condividono una comune infiammazione nei collegamenti, spiegano esperti presso l’American Academy of Parodontology.
Alcune condizioni mediche e scelte di stile di vita ti fanno più sensibile alla malattia delle gengive . Se fumi, prendi farmaci che portano a rendere la bocca secca, una scarsa nutrizione o si verificano livelli elevati di stress, è più probabile che sviluppino gengiviti. Se le gengive malsane hanno precedenti nel tuo albero familiare o se avete già malattie cardiache, diabete o artrite, siete anche a rischio maggiore.
È importante conoscere il livello di rischio perché la maggior parte delle persone non presenta sintomi fino ai 30 o 40 anni, quando la malattia potrebbe già essere in una fase avanzata.
I segni di avvertimento della gengivite sono alito cattivo che non andrà via; gengive rosse, gonfie, sensibili o allentate o che sanguinano facilmente; E denti sensibili o allentati che rendono difficile la masticazione.
Per abbassare il rischio di malattie gengivali, spazzolare i denti e la lingua dopo ogni pasto. Usare il filo interdentale almeno una volta al giorno. E prendere l’abitudine di utilizzare collutorio per rimuovere i batteri.
Inoltre, assicuratevi di andare a regolari check-up dentali. Se il vostro dentista osserva i primi sintomi di disturbi delle gengive, potrebbe essere necessario una visita da uno specialista, il paradontologo.