Dai media e web

53 volte EASD

DIABETEASY per partecipare clicca qui

Settembre: come ogni anno che si rispetti nella seconda settimana del mese si svolge il meeting scientifico dell’EASD, che quest’anno si svolgerà a Lisbona, la seconda capitale più antica dell’Europa, una volta Sede dei più grandi esploratori del mondo, offre un’ampia varietà di opzioni da esplorare: un’architettura meravigliosa, monumenti magnifici, una ricca storia, una vita culturale vibrante e grandi opportunità di visite turistiche.

Circondato da spiagge, montagne e campagne, è una capitale storica, un pot-pourri di carattere e fascino insolito, un amalgama di 800 anni di influenze culturali mescolate a tendenze e stile di vita moderni, creando contrasti intricati e spettacolari. È il luogo di nascita della prima associazione diabetica al mondo – l’Associazione Portoghese del Diabete. Fondata nel 1926 da Ernesto Roma, oggi è un modello nazionale e internazionale per la cura del diabete.

L’incontro annuale dell’EASD avrà luogo nel Parque das Nações, presso la Fiera Internazionale di Lisbona (FIL), ex zona industriale, completamente ricostruita per Expo 98 con ottimo accesso al centro e all’aeroporto. Le sessioni si svolgeranno presso la FIL e nell’adiacente MEO Arena. Il meeting inizierà con n il Simposio l’11 settembre e la sessione di apertura della mattina del martedì 12 settembre. Un appuntamento gratificante, una opportunità per creare nuovi contatti, incontrare vecchi amici e stimolare lo scambio creativo, per quella che sarà la 53° edizione dell’evento.

L’Associazione Europea per lo Studio del Diabete (EASD) è una organizzazione scientifica senza scopo di lucro fondata nel 1965. Gli scopi dell’Associazione sono quello di incoraggiare e sostenere la ricerca nel campo del diabete, la diffusione rapida delle conoscenze acquisite.

Quindi la prossima settimana occhi puntati su Lisbona per carpire le novità provenienti dalla ricerca in campo scientifico, biomedicale e terapeutico. Stavolta non saremo presenti poiché siamo impegnati, con tutte le risorse disponibili, a organizzare la conferenza Diabeteasy del prossimo 4 novembre a Bologna.

Nonostante tutto cercheremo di seguire con attenzione questo importante appuntamento per tutti: ricercatori, medici e pazienti.

Certo questo genere di eventi con l’avvento dell’informazione digitale, della rete e del costante scambio di messaggi tramite i social, ha finito per perdere il suo appeal, perlomeno per quanto riguarda il focus scientifico.

Resta invece una kermesse interessante per il lancio di nuove terapie e farmaci come capire il loro impatto sui malati, nonché per cogliere le novità provenienti dalle terapie avanzate nella cura del diabete, un esempio per tutti: l’ansa chiusa alias il pancreas artificiale.

A tale proposito da questo meeting scientifico dovremo imparare qualcosa di nuovo circa la tempistica di rilascio. Inoltre verrà data notizia dello sbarco nel vecchio continente del nuovo e innovativo microinfusore della Medtronic, il 670G, ovvero il sistema ibrido di controllo glicemico basale, con intervento in automatico.



Categorie:Dai media e web

Con tag:,