Rilasciato un aggiornamento agli standard delle cure mediche 2017 per i diabetici tipo 1 adulti

Le raccomandazioni per la gestione e il trattamento farmacologico dei pazienti diabetici adulti di tipo 1 sono state aggiornate. Le nuove linee guida cliniche sono state pubblicate online il 12 settembre negli Annals of Internal Medicine .

James J. Chamberlain, MD, dall’Ospedale di San Marco a Salt Lake City, e i suoi colleghi hanno aggiornato gli standard di assistenza medica nel diabete tipo 1 adulto per fornire raccomandazioni basate sulle evidenze per la diagnosi e la gestione dei pazienti diabetici. L’American Diabetes Association ha cercato in letteratura di aggiungere, chiarire o rivedere le raccomandazioni basate su nuove prove e valutare le raccomandazioni a seconda della qualità delle stesse.

DIABETEASY per partecipare clicca qui

I ricercatori suggeriscono che la maggior parte dei pazienti che ricevono interventi intensivi di insulina dovrebbero controllare il glucosio nel sangue prima di pasti e spuntini, di andare a dormire, dopo i pasti (occasionalmente), quando sospettano una bassa glicemia e prima di esercizi e compiti cruciali come la guida. Il monitoraggio continuo del glucosio è uno strumento utile per abbassare l’emoglobina A1c (HbA1c) negli adulti selezionati con diabete di tipo 1 in combinazione con regimi intensivi di insulina. Per gli adulti non critici, un ragionevole obiettivo HbA1c è inferiore al 7 percento; obiettivi più rigorosi potrebbero essere suggeriti per gli individui selezionati se possono essere raggiunti senza ipoglicemia clinicamente significativa o altri effetti avversi. Sono state inoltre fornite raccomandazioni per la terapia farmacologica per il diabete di tipo 1.

“Questa sintesi si concentra sulle raccomandazioni del 2017 negli standard delle cure circa il monitoraggio e gli approcci farmacologici alla gestione glicemica per il diabete di tipo 1 “, scrivono gli autori.

Alcuni autori hanno pubblicato legami finanziari con l’industria biofarmaceutica.



Rispondi

Diabete

Il diabete tipo 1 sul groppone da un giorno o 54 anni? Non perdere la fiducia e guarda avanti perché la vita è molto di più, e noi siamo forti!
Non sono un medico. Non sono un educatore sanitario del diabete. Non ho la laurea in medicina. Nulla in questo sito si qualifica come consulenza medica. Questa è la mia vita, il diabete – se siete interessati a fare modifiche terapeutiche o altro al vostra patologia, si prega di consultare il medico curante di base e lo specialista in diabetologia. La e-mail, i dati personali non saranno condivisi senza il vostro consenso e il vostro indirizzo email non sarà venduto a qualsiasi azienda o ente. Sei al sicuro qui a IMD. Roberto Lambertini (fondatore del blog dal 3/11/2007).

Newsletter



Informazione
Avete un evento, manifestazione (sportiva e non), convegno sul diabete o legato ad esso? Se la risposta è sì fatemelo sapere attraverso l'invio dei dati e iinformazioni scrivendole nel form presente all'interno della pagina Scrivimi del blog. Le iniziative predette saranno publicizzate all'interno di questo spazio gratuitamente e immediatamente. Grazie per il vostro interesse Roberto Lambertini
Eventi
Sommario post
Categorie post
Commenti recenti
IMD è mobile
Il Mio Diabete social
Il mio diabete

Promuovi anche tu la tua Pagina

Instagram

Blogosfera
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog


2016 Image Banner 120 x 600