Vivo col Diabete

Genesi

Salve a tutti sono Leonardo, un ragazzo di 18 anni, e oggi volevo parlarvi di un avvenimento che ultimamente mi è capitato: una settimana fa mi sono recato all’ospedale e mi hanno diagnosticato un diabete mellito di tipo 1. Dopo essere stato una notte in terapia intensiva mi hanno trasferito in reparto e tenuto lì fino a quattro giorni fa. Nei giorni di degenza ho ricevuto molte visite dei miei familiari e amici che mi hanno fatto un po di compagnia aiutandomi ad affrontare la monotonia della vita ospedaliera. Per quanto riguarda le emozioni che ho provato io sono sempre rimasto calmo e ho subito accettato la mia nuova condizione; dico ciò perché per molte persone potrebbe essere un trauma ma quello che io mi sento di dire a costoro è che, a parte un iniziale periodo di confusione (se così si può chiamare) si potrà poi riprendere la vita normale. Nella mia inesperienza ora non sarei in grado di aiutare qualcuno però se mi verrà data la possibilità in qualche altro articolo mi piacerebbe farlo; per ora quello che posso dire é che il diabete é un disturbo che se controllato non impedisce assolutamente lo svolgimento di una vita normale. Passati un pò di giorni dalla manifestazione della patologia, mi sento molto tranquillo e anche grazie all’aiuto del medico diabetologo, che mi segue, mi sono abituato a somministrarmi l’insulina prima di ogni pasto oltre che a convivere con quella che mi piace chiamare “la mia nuova vita”.

Gli autori de “Il Mio Diabete” danno il benvenuto a Leonardo: è la prima volta che in questo spazio nasce una storia con il T1D. La vita va vissuta tutta, attimo per attimo. Un libro da sfogliare e leggere…. Roberto Lambertini

DIABETEASY per partecipare clicca qui

 

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag:,