Tecno

Il pancreas artificiale usa il tuo telefono per contrastare il diabete

Una app e una pompa intelligente potrebbero aiutarti a vivere una vita ordinaria.

Pubblicità e progresso

DIABETEASY per partecipare clicca qui

Se vivi con il diabete di tipo 1, devi costantemente tenere traccia dei livelli di zucchero nel sangue e darti la giusta quantità di insulina. È arduo e piuttosto demotivante quando sai che la dose sbagliata potrebbe avere gravi conseguenze. Tuttavia, i ricercatori potrebbero avere un modo per consentire ai diabetici di concentrarsi sulla vita quotidiana anziché sulle pompe e gli aghi. Sta avendo successo la sperimentazione di un sistema di pancreas artificiale che utilizza un algoritmo su uno smartphone per fornire automaticamente livelli appropriati di insulina fatta dall’Harward University. Il software mobile gestisce, dialogando con il microinfusore d’insulina e il sensore di glucosio, la regolazione dei livelli di glucosio basandosi su criteri quali l’attività, i pasti e il sonno e perfeziona il controllo dell’insulina nel tempo imparando dai cicli quotidiani. In pratica, sta cercando di comportarsi come il pancreas di una persona senza diabete.

Il pancreas simulato non sta cercando di centrare un livello di glucosio fisso, aggiungeremo. Piuttosto, sta cercando di mantenere quel livello entro una gamma accettabile basata su un modello predittivo.

I risultati della prova sono stati promettenti. Un test, l’ennesimo, di 12 settimane ha visto miglioramenti “significativi”, inclusi livelli ridotti di una emoglobina, parametro chiave e meno tempo trascorso in uno stato ipoglicemico. E questi erano già pazienti disciplinati che sapevano prendersi cura di sé stessi – quindi l’algoritmo è un passo avanti. Questo non significa che i diabetici non dovranno mai più pensare all’insulina, e c’è ancora tanti test e approvazioni necessarie prima che un pancreas artificiale come questo possa raggiungere il mercato. Se lo si farà, tuttavia, potrebbe ridurre uno dei principali fattori di stress nella vita di noi diabetici.



Categorie:Tecno

Con tag:,,