Terapie

Prendete più di quattro farmaci sotto prescizione medica? Considerate un ridimensionamento

Più della metà degli americani prende regolarmente circa quattro farmaci da prescrizione al dì, ma anche in Europa la quantità è analoga, queste fa aumentare le probabilità che si verifichino errori, secondo quanto pubblicato su Consumer Report.

Pubblicità e progresso

Le persone che assumono molteplici farmaci a prescrizione dovrebbero visitare il loro medico per un “controllo farmacologico”.
Mostrando al medico o al farmacista un elenco completo di tutti i farmaci che stanno assumendo, comprese le vitamine e altri integratori alimentari, i pazienti possono essere avvisati sulle interazioni potenzialmente dannose. Essi possono anche sapere se uno di questi farmaci non è più necessario, il che fa risparmiare soldi.
Consumer Reports incoraggia i pazienti a fare questo tipo di controllo sui medicinali almeno una volta all’anno.
“Molti farmaci utilizzati sono protettivi, senza dubbio, ma alcuni farmaci possono potenzialmente fare più male che bene”, afferma Lisa Gill, vice-editor di Consumer Reports .
“La nostra preoccupazione è che la prescrizione inappropriata possa portare a rischi inutili, inclusi viaggi per il pronto soccorso”, ha detto in un comunicato stampa dell’organizzazione.
“Speriamo di incoraggiare i consumatori a parlare con i loro operatori sanitari circa le medicine e gli integratori che prendono, in modo da poter in ultima analisi ridurre il rischio”, ha dichiarato Gill.
L’uso di farmaci da prescrizione è aumentato negli ultimi 20 anni. Nella popolazione statunitense solo del 21 per cento, ma il numero totale di prescrizioni riempite dagli americani è salito all’85 per cento: dai 2,4 miliardi di prescrizioni nel 1997 a 4,5 miliardi nel 2016, dice Consumer Report .
“Ci sono molte cause fondamentali, tra cui una” cultura della prescrizione “. Forse la più preoccupante è la prescrizione negli stadi pre-malattia di una condizione, come la pre-osteoporosi o il pre-diabete, dove i farmaci offrono un vantaggio limitato per le persone “, ha detto Gill.
“E abbiamo visto una spinta per trattare i problemi comuni come il mal di schiena, il bruciore di stomaco e l’insonnia con i farmaci prima di provare in primo luogo misure efficaci e non farmacologiche”, ha detto.
Anche le persone che prendono molteplici medicinali al giorno devono essere molto attenti alle possibili interazioni.
“Il rischio di eventi avversi aumenta in modo esponenziale dopo che qualcuno si trova con quattro o più farmaci”, ha affermato il dottor Michael Hochman, dell’Università della Southern California Keck School of Medicine.
L’effetto nocivo dei farmaci da prescrizione inappropriati ha spedito 1,3 milioni di persone al pronto soccorso negli Stati Uniti nel 2014. Di questi pazienti, circa 124.000 sono morti, secondo i centri statunitensi per la prevenzione delle malattie e l’US Food and Drug Administration. Molti di questi eventi di medicazione erano evitabili.
Consumer Reports raccomanda alle persone che prendano in considerazione le seguenti domande per determinare se hanno bisogno di vedere i loro farmaci controllati:
Quanti diversi medici hanno prescritto il tuo farmaco? Quando più medici prescrivono farmaci, il rischio di interazioni dannose aumenta.
Prendi farmaci, vitamine o altri integratori alimentari ? Anche i prodotti che non richiedono una prescrizione possono portare dei rischi.
Prendi più di un farmaco per lo stesso problema di salute? Questo potrebbe essere un segno che lo stai prendendo inutilmente un farmaco.
Hai bisogno di un farmaco per controllare gli effetti collaterali di un altro farmaco? Ciò è a volte necessario, ma può anche essere un segnale che presenta dei problemi. Avete preso il farmaco per più di tre mesi? Alcuni farmaci devono essere presi a lungo termine, ma alcuni possono essere fermati dopo un certo periodo di tempo.



Categorie:Terapie

Con tag: