Mangiare

Magnesio

Il livello giornaliero massimo di magnesio negli integratori alimentari non deve superare i 250 milligrammi (mg). Questa è la raccomandazione dell’Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi (BfR), tenendo conto dei nuovi dati.

DAMMI RETTA ADOTTA UNA PROVETTA: SOSTIENI LA RICERCA PER LA CURA DEL DIABETE TIPO 1

“Gli integratori alimentari sono in voga e molte persone credono che possa fornire benefici per la salute “, afferma il Prof. Dr. Andreas Hensel, Presidente del BfR. “Ma il consumo di integratori alimentari può anche essere associato a rischi per la salute: la migliore strategia nutrizionale consiste in una dieta equilibrata e variata con abbondanza di frutta e verdura, con una dieta sana che fornisce al corpo tutte le sostanze essenziali, gli integratori alimentari sono superflui. ” L’aumentato apporto di magnesio attraverso prodotti come integratori alimentari oltre al magnesio ingerito attraverso la normale dieta di una persona può portare a diarrea.

I problemi di salute causati dall’assunzione eccessiva di magnesio sono completamente reversibili entro uno o due giorni e non rappresentano un rischio significativo per la salute di individui sani con normale funzionalità renale. Tuttavia, questi problemi devono essere considerati effetti indesiderati sulla salute. Casi di diarrea non sono stati osservati con l’assunzione fino a 250 mg di magnesio al giorno oltre all’assunzione di magnesio attraverso la normale dieta.

Il livello giornaliero massimo si applica alle persone dai 4 anni in su. A causa della mancanza di dati, non è possibile ricavare un livello giornaliero massimo per i bambini di età inferiore ai quattro anni. Il BfR raccomanda di dividere la dose massima giornaliera tra almeno due assunzioni al giorno, poiché la maggior parte degli studi utilizzati per ricavare il livello massimo di diffusione dell’assunzione di magnesio su due o più porzioni al giorno, ed è probabile che ciò migliori la tollerabilità. In connessione con l’assunzione di magnesio attraverso la dieta normale, nessun effetto negativo sulla salute è stato osservato fino ad oggi in consumatori sani.

Come in precedenza, la nuova valutazione del BfR si basa sull’attuale livello massimo tollerabile di assunzione (UL) del Comitato scientifico dell’alimentazione umana (SCF), un organismo dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA). Nel 2001, l’SCF ha ottenuto un UL di 250 mg di magnesio al giorno per l’assunzione supplementare di magnesio tramite integratori alimentari o alimenti fortificati. L’attuale valutazione del BfR incorpora anche i risultati di studi umani più recenti.

Il magnesio è un minerale essenziale e un elemento comune nella crosta terrestre e nel corpo umano. Svolge un ruolo importante in molti processi metabolici, così come nella formazione di acidi nucleici, formazione ossea, fisiologia della membrana, trasmissione del segnale neuromuscolare e contrazione muscolare.



Categorie:Mangiare

Con tag: