Mangiare

Cavolo alla vicentina

DAMMI RETTA ADOTTA UNA PROVETTA: SOSTIENI LA RICERCA PER LA CURA DEL DIABETE TIPO 1



 

Cavolo alla vicentina
Print
Tipo ricetta: Verdure
Tipo cucina: italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 6
Piatto tradizionale del Veneto, il cavolo alla vicentina è un contorno molto invitante: la ricetta prevede infatti che il cavolo sia stufato insieme ad un po' di pancetta e a mezza mela. Il risultato è un piatto in cui dolce e salato si armonizzano alla perfezione, per un contorno proprio gustoso e particolare (e anche di facile preparazione!).
Ingredienti
  • •1800 g di cavolo cappuccio
  • •100 g di pancetta a cubetti
  • •½ mela renetta
  • •1 spicchio d'aglio
  • •1 cipolla
  • •1 noce di burro
  • •Olio extravergine d'oliva q.b.
  • •Sale q.b.
  • •Pepe q.b.
Preparazione
  1. Per prima cosa lavate con cura il cavolo e tagliatelo a fette non troppo sottili (spesse circa 1,5-2 cm).
  2. In un tegame capiente fate rosolare nell'olio caldo e nel burro un trito preparato con l'aglio e la cipolla (oppure, se preferite, potete lasciare l'aglio intero e toglierlo in un secondo momento). Unite quindi al soffritto la pancetta tagliata a cubetti e la mezza mela precedentemente lavata e tagliata a fette piuttosto sottili.
  3. Fate saltare per pochi minuti il tutto, dopodiché aggiungete il cavolo. Aggiustate di sale e di pepe, mescolate bene, coprite con il coperchio e fate andare a fiamma bassa per tre quarti d'ora circa, controllando ogni tanto la cottura e mescolando. Servite ben caldo.
  4. Il cavolo alla vicentina è un piatto piuttosto semplice da preparare: dovete solo stare attenti a non farlo bruciare. Per evitare questo rischio, tenete la fiamma bassa e controllate a intervalli regolari la cottura, diluendo eventualmente con un pochino d'acqua.
  5. Il cavolo cappuccio (quello tradizionale color verde chiaro) è la varietà più indicata per questa ricetta.
  6. Per un piatto dal sapore più delicato, scegliete la pancetta affumicata.
  7. Se non vi piace la pancetta, potete ripiegare sullo speck (anche se la ricetta tradizionale veneta prevede solo l'uso della pancetta).
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 200 Grassi: 20 Carboidrati: 15 Fibre: 2 Proteine: 14

Categorie:Mangiare

Con tag: