Terapie

L’indice di fegato grasso predice il diabete tipo 2 in assenza di glucosio compromesso a digiuno

I risultati di uno studio generale sulla popolazione in Giappone hanno rivelato un legame tra indice di grasso corporeo e sviluppo del diabete, indipendentemente dal sesso o se il paziente avesse alterata la glicemia a digiuno.

“L’Indice del fegato grasso (FLI) era un fattore di rischio associato allo sviluppo del diabete indipendentemente dalla presenza o assenza di glucosio a digiuno compromesso (IFG),” Aya Hirata, MD, della Keio University School of Medicine, Giappone e i colleghi hanno scritto. “Questi risultati suggeriscono che FLI è uno strumento utile per predire lo sviluppo del diabete tipo 2 incidente durante i controlli sanitari. Questo potrebbe consentire un intervento precoce per prevenire il diabete nella popolazione generale “.



Per valutare il FLI come strumento predittivo per il diabete, i ricercatori hanno arruolato 1.498 uomini e 2.941 donne della popolazione generale. Lo studio comprendeva sei gruppi: pazienti con FLI basso, FLI moderato o FLI alto, divisi per presenza o assenza di IFG.

I pazienti con FLI alto con gruppo IFG e gruppo con FLI elevato senza IFG avevano un BMI, circonferenza della vita, livelli di trigliceridi e livelli di enzimi epatici più elevati rispetto ad altri gruppi ( P <0,001). I pazienti con IFG in qualsiasi gruppo avevano maggiori probabilità di consumare nel periodo esaminato alcol ( P <.001).

Durante un follow-up medio di 3 anni, 176 uomini e 320 donne hanno sviluppato il diabete.

L’aggiustamento multivariato ha mostrato che gli uomini nel gruppo FLI alto senza IFG (HR = 1,9, IC 95%, 1,08-3,36) e tutti gli uomini con IFG e FLI basso (HR = 3,91, IC 95%, 2,1-7,27), FLI moderato ( HR = 5,72, IC 95%, 3,29-9,97) o FLI alto (HR = 6,77, IC 95%, 4-11,46) avevano una probabilità significativamente maggiore di sviluppare diabete vs pazienti nel basso FLI e nessun gruppo IFG.

Allo stesso modo, le donne nel gruppo FLI alto senza IFG (HR = 1.72, IC 95%, 1.18-2.51) e tutte le donne con IFG e bassa FLI (HR = 4.24, IC 95%, 2.45-7.32), FLI moderata (HR = 6,15, IC 95%, 3,95-9,56) o FLI alto (HR = 6,1; IC 95%, 4,05-9,17) presentava rischi significativamente più elevati per il diabete rispetto a donne con FLI bassa e senza IFG.

Ulteriori analisi hanno mostrato che entrambi gli uomini (HR = 3.73, IC 95%, 1.68-8.27) e donne (HR = 2, IC 95%, 1.3-3.09) che avevano FLI alto senza IFG e non erano bevitori correnti avevano un rischio significativamente più alto per diabete vs non bevitori nel basso FLI senza gruppo IFG. Tutti i pazienti con IFG indipendentemente dal loro gruppo FLI o dallo stato di alcol hanno avuto un rischio più elevato di diabete.

Categorie:Terapie

Con tag:,