Mangiare

Chips di carote, patate e barbabietole



 

Chips di carote, patate e barbabietole
Print
Tipo ricetta: Verdure
Tipo cucina: Italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 4
Fate attenzione: la ricetta che vi proponiamo crea dipendenza! Le chips di verdure, croccanti, gustose, facili da preparare e….da mangiare! Un’alternativa semplice ma d’effetto alle sole patate fritte!
Ingredienti
  • •3 patate
  • •4 carote
  • •3 barbabietole
  • •1 uovo
  • •125 g di yogurt greco
  • •Olio extravergine di oliva q.b.
  • •1 limone
  • •Olio per friggere q.b.
  • •Pepe q.b.
  • •Sale q.b.
Preparazione
  1. Iniziate con il preparare la maionese di accompagnamento. Rompete l’uovo dividendo il tuorlo dall’albume e utilizzando solo il primo. Unite al tuorlo 1 cucchiaio di olio extravergine e mescolate molto bene in modo da emulsionare e creare un composto sodo. Senza smettere di mescolare, unite anche lo yogurt, il sale, il pepe e infine il succo di mezzo limone. Appena avrete ottenuto una maionese omogenea, lasciatela in frigo a riposare.
  2. Lavate e asciugate bene le vostre verdure, sbucciatele e tagliate a fettine fini le patate e le barbabietole. Le carote potete tagliarle a rondelle o a strisce fini nel senso della lunghezza. Disponete tre pentole ben colme di olio per friggere, fate scaldare bene e friggete separatamente le verdure fino a doratura. Una volta fritte, scolatele bene su carta forno, unitele tutte in una ciotola capiente e aggiustate di sale. Servitele subito accompagnandole con la maionese allo yogurt.
  3. La frittura delle verdure avviene meglio se l’olio risulta ben caldo e le verdure vengono fritte in immersione. Paradossalmente, in questo modo tratterranno meno olio e saranno più “leggere”.
  4. Potete chiaramente variare la salsa di accompagnamento preferendo una maionese tradizionale, il ketchup o la senape. Inoltre, se preferite una cottura più leggera, potete cucinare le verdure al forno, irrorate da qualche giro di olio e mantenendo la temperatura del forno a circa 200°C fino a doratura.
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 501 Grassi: 25 Carboidrati: 45 Fibre: 5 Proteine: 10

Categorie:Mangiare

Con tag: