Sport e movimento

Lo yoga aiuta i pazienti con sindrome metabolica

[themoneytizer id=”15570-2″]

 

In un recente studio pubblicato nel Scandinavian Journal of Medicine & Science in Sports, un anno di allenamento yoga ha diminuito le adipochine pro-infiammatorie e aumentato l’adipochina anti-infiammatoria negli adulti con sindrome metabolica e pressione arteriosa normale.

Le adipochine segnalano le proteine ??rilasciate dal tessuto grasso.

Pubblicità e progresso

I risultati supportano l’idea che l’esercizio yoga possa servire come un efficace intervento sullo stile di vita per ridurre l’infiammazione cronica e gestire gli aspetti della sindrome metabolica.

“Questi risultati aiutano a rivelare la risposta delle adipochine all’esercizio di yoga a lungo termine, e sottolinea l’importanza di un regolare esercizio fisico per la salute umana”, ha affermato l’autore senior Dr. Parco Siu, dell’Università di Hong Kong.



Categorie:Sport e movimento

Con tag: