Terapie

Il modello di consultazione del diabete aiuta il coinvolgimento del paziente nelle cure

[themoneytizer id=”15570-2"]

 

Un modello di consultazione che facilita la cura del diabete centrato sulla persona risulta in un maggiore coinvolgimento dei pazienti, incluso un processo decisionale condiviso, secondo uno studio pubblicato online il 23 gennaio su Diabetes Care.

Guy EHM Rutten, MD, Ph.D., del Centro medico universitario di Utrecht, nei Paesi Bassi, e colleghi hanno esaminato l’utilità e il valore aggiunto di un modello di consultazione comprendente l’inventario delle malattie e dei fattori correlati al paziente; fissare obiettivi personali ; scelta del trattamento; e determinare la cura richiesta. I pazienti sono stati consigliati di preparare le loro visite e hanno completato un questionario dopo ogni consultazione. Un totale di 74 medici e 31 infermieri hanno partecipato, riferendo su 1.366 consultazioni con pazienti aventi diabete di tipo 2 .

I ricercatori hanno scoperto che il modello era applicabile nel 72,4% dei casi, secondo gli operatori. I medici avevano più spesso tempo di consultazione <25 minuti. Due dei tre pazienti hanno parlato più della metà del tempo di consultazione, secondo gli operatori. Gli obiettivi del trattamento sono stati spesso determinati da fattori correlati alla persona, secondo gli operatori. Complessivamente, il 94,4 percento dei pazienti ha riferito di aver preso decisioni condivise; si sono sentiti più coinvolti di prima e hanno dato una valutazione di 8,6 su 10 per la consultazione. Più della metà dei pazienti (52,5%) ha riferito che la consultazione era migliore dopo i percorsi guidati da un medico rispetto a prima.



“Un modello di consultazione per facilitare l’assistenza centrata sulla persona sembra ben applicabile e si traduce in un maggiore coinvolgimento dei pazienti, incluso un processo decisionale condiviso, ed è apprezzato da un numero considerevole di pazienti”, scrivono gli autori.

Un autore ha rivelato legami finanziari con Novo Nordisk.

Categorie:Terapie

Con tag:,