Vista e dintorni

Ebbene sì

[themoneytizer id=”15570-2″]

 

Il diabete per ragioni sociali e mediche è una malattia da vecchi e che interessa il processo di invecchiamento della popolazione oltre a invecchiare l’organismo di chi ne è colpito, specie per quanto riguarda l’apparato cardiovascolare. La sfida per la società proprio rappresentata da questi molteplici fattori: invecchiamento e longevità della popolazione e come farvi fronte, attraverso sì una catena reale di supporto integrato sociale, assistenziale e formativo, ma anche una revisione delle specializzazioni in ambito medico.



Quindi col passaggio dall’assistenza medico/sanitaria pediatrica a quella degli adulti, maturi per la demograficamente sparuta minoranza di diabetici autoimmuni tipo 1, finisce la favola e comincia la realtà che li porterà a vivere sino alla fine dei giorni, con la vasta platea senile avente a che fare con tale patologia.

Ma tale stato non vale per tutti: la differenza, nell’ambito delle cronicità patologiche, la fa sempre l’appartenenza al censo sociale: più alto è e maggiori sono le possibilità di ottenere un consulto specialistico in tempi ravvicinati, un dispositivo e altre terapie avanzate per il diabete. Un esempio lo si ha con l’accertamento cardiologico e/o nefrologico, una visita oculistica ove i tempi di attesa per tali appuntamenti variano dai 4 ai 6, 8 mesi.

Comunque se viene sempre meno l’universalità del sistema sanitario, le nuove scoperte in ambito medico, scientifico porteranno a razionalizzare i tempi di cura e controllo.

A tale proposito la Società Internazionale di Endocrinologia assieme alla Società Internazionale di Geriatria hanno cominciato ad avviare un processo di concertazione scientifico-accademica che le porterà nel giro di qualche anno a unificare le due branche: è solo l’inizio di un percorso che andrà a impattare sull’intera scienza medica.

Quindi non bisogna perdere la fiducia e l’ottimismo perché oggi con il diabete tipo 1 si può arrivare a 100 anni d’età.

Categorie:Vista e dintorni

Con tag:,