Ricerca

Dai campioni di sangue si potrà presto rivelare il tuo stile di vita

Le persone che usano il tabacco da fiuto umido hanno livelli significativamente più elevati di proteina cornulosa nel sangue rispetto ai non sniffatori. Questa relazione in precedenza sconosciuta è stata trovata in un nuovo studio dell’Università di Umeå, in Svezia. Tuttavia, se i livelli più alti di per sé aumentano il rischio di malattia, il perché non è stato ancora chiarito.

“È importante conoscere questo tipo di associazione se si desidera utilizzare marcatori a base di sangue per la malattia. Per alcuni indicatori, i limiti accettabili potrebbero dover essere individualizzati, poiché i fattori dello stile di vita possono influenzare i livelli di fondo”, dice Robin Myte (in foto), dottorando all’Università di Umeå e uno dei ricercatori dietro lo studio.

Gli scienziati dell’Università di Umeå hanno studiato se lo stile di vita di una persona può riflettersi nei livelli ematici di 160 diverse proteine. Lo studio si basa su campioni di sangue e dati sullo stile di vita raccolti durante gli esami ematici all’interno del Programma sanitario di Interventi di Västerbotten nel nord della Svezia.

Ora è possibile misurare i livelli di centinaia di proteine ??in meno di una goccia di sangue. Gli scienziati sperano che una o più delle proteine ??incluse nello studio possano un giorno essere utilizzate per rilevare e prevedere malattie come il diabete, le malattie cardiovascolari o il cancro. Precedenti studi hanno dimostrato che le abitudini del tabacco, l’attività fisica e il consumo di alcol influenzano la salute e probabilmente anche la composizione proteica nel sangue. Ma le relazioni tra loro sono in gran parte sconosciute.

Per ciascuno dei 138 partecipanti allo studio, sono stati analizzati due campioni di sangue, raccolti a distanza di dieci anni. Diverse proteine ??erano legate a svariati comportamenti dello stile di vita. La scoperta più forte è stata che i consumatori di tabacco avevano livelli significativamente più alti di proteina cornulea rispetto ai non.

Lo snus svedese, chiamato anche tabacco da fiuto umido, è un prodotto del tabacco senza fumo finemente macinato e inumidito, posto in una massa o una porzione simile a una bustina di tè tra il labbro e la gengiva.

Il cornolino è una proteina prodotta principalmente nella bocca e nella gola da cellule esposte a stress esterni. La relazione appena scoperta tra i livelli di snus e di mais era completamente indipendente dal fatto che i partecipanti fossero o meno fumatori. L’associazione è stata anche confermata in un altro studio, attraverso la collaborazione con ricercatori dell’Università di Uppsala. I risultati coerenti aumentano l’affidabilità del risultato. D’altra parte, non è ancora chiaro se i livelli più elevati di cornulino nei fumatori siano collegati a un aumentato rischio di malattia.

“I marcatori proteici sono uno strumento entusiasmante per la diagnosi e la accertamento precoce delle malattie, ma i livelli delle proteine ??possono variare a causa di molti fattori differenti, per questo abbiamo mirato a mappare alcune delle variazioni “normali “nei livelli di proteine ??nel nostro studio, dice Robin Myte.

Lo studio è pubblicato sulla rivista scientifica Scientific Reports.

Categorie:Ricerca

Con tag:,