Mangiare

Carne alla griglia aumenta il rischio di diabete di tipo 2 negli adulti degli Stati Uniti

I metodi di cottura a fiamma aperta e/o ad alta temperatura (come grigliare o arrostire) per preparare pollo e carne rossa sono associati ad un aumentato rischio di diabete di tipo 2 (T2D), secondo un studio pubblicato online il 12 marzo su Diabetes Care.

Gang Liu, Ph.D., della Harvard TH Chan School of Public Health di Boston, e colleghi hanno esaminato la correlazione tra la cottura a fiamma aperta e / o ad alta temperatura e le preferenze di cottura per carne rossa , pollo e pesce in relazione a Rischio T2D negli adulti statunitensi che hanno consumato più di due porzioni di carne animale a settimana. I dati sono stati inclusi per 52.752 donne dallo studio sulla salute degli infermieri (NHS), 60.809 donne dal NHS II e 24.679 uomini dallo studio di follow-up dei professionisti della salute.

Durante 1,74 milioni di anni-persona di follow-up, i ricercatori hanno documentato 7.895 casi incidenti di T2D. Una maggiore frequenza di cottura a fiamma aperta e / o ad alta temperatura è stata associata indipendentemente con un elevato rischio di T2D dopo aggiustamento per più variabili, incluso l’indice di massa corporea di riferimento e il consumo totale di carne rossa, pollo e pesce. Il rapporto di rischio aggregato di T2D era 1,28 quando si confrontava la cottura a fiamma aperta e / o ad alta temperatura usata > 15 volte al mese rispetto a meno di quattro volte al mese. Il rapporto di rischio in pool per T2D era 1,20 quando si confrontavano i quartili estremi della frequenza ponderata per la cottura ad alta temperatura. Le correlazioni sono rimaste significative quando pollo e carne rossa sono stati valutati separatamente.

“Indipendentemente dalla quantità di consumo, la cottura a fiamma aperta e / o ad alta temperatura per carne rossa e pollo è associata ad un aumento del rischio di T2D tra gli adulti che consumano carne animale regolarmente”, scrivono gli autori.

Categorie:Mangiare

Con tag:,