Tecno

Sensore nel dente misurerà diversi parametri tra i quali il glucosio

Avere un’accurata registrazione circa l’assunzione di cibo e alcol è importante per la gestione di un certo numero di malattie tra cui diabete, varie condizioni cardiovascolari e alcolismo. Attualmente, non è disponibile molta tecnologia pratica per fare questo a parte le app per smartphone, e tali applicazioni tendono a essere noiose e richiedono una costante vigilanza per assicurarsi di inserire tutti i dati.

I ricercatori della Tufts University hanno sviluppato un nuovo straordinario sensore, di soli 2 millimetri su un lato, che può essere collegato al dente e misurare e trasmettere letture sull’assunzione di glucosio, sale e alcol. Il dispositivo è una combinazione di un nuovo sensore chimico non alimentato accoppiato con tecnologia RFID (radiofrequenza ID). Ciò consente al dispositivo di funzionare senza richiedere una batteria, poiché le letture vengono eseguite rimbalzando onde RF fuori da esso mentre un dispositivo speciale misura la natura del segnale di ritorno.

Il sensore consiste in un materiale che assorbe i composti da misurare, l’ingrasso nel processo e due anelli d’oro quadrati all’esterno. Quando un analita viene assorbito, gli anelli d’oro si allontanano e le onde radio di ritorno che rimbalzano sul dispositivo cambiano di conseguenza.

Sebbene il dispositivo sia stato finora sviluppato per mirare ad alcuni analiti specifici, in linea di principio possono essere misurati anche molti altri. Inoltre, può essere collegato alla pelle e può essere utile nella misurazione della composizione chimica del sudore, della temperatura corporea e di altri parametri.

Categorie:Tecno

Con tag: