Complicanze varie/eventuali

Rendi i tuoi piedi migliori, nonostante il diabete

Se hai il diabete, è tempo di pensare ai tuoi piedi.

“Il diabete è una malattia multisistemica”, ha spiegato il dottor Ronald Lepow in un comunicato stampa del Baylor College of Medicine di Houston. “La circolazione dei piedi e delle gambe può diminuire perché ci sono problemi con i vasi sanguigni che si restringono o si ostruiscono a causa del diabete.

“Una delle principali cause di problemi ai piedi nei diabetici è la mancanza di flusso sanguigno”, ha aggiunto Lepow, professore di chirurgia ortopedica presso il Baylor.

Ciò può causare zone callose o lesionate sui piedi che guariscono più lentamente, il che può portare a ulcere o infezioni.

Un altro problema è che i danni ai nervi determinati dal diabete possono influenzare l’umidificazione sulla pelle dei piedi. Ciò si traduce in pelle secca e screpolata, che consente ai batteri di entrare e causare infezioni o ulcere, ha detto Lepow.

Cosa fare?

Lepow dice che è importante per chiunque abbia il diabete lavare e asciugare i piedi e controllarli per graffi, vesciche, ferite, tagli e contusioni ogni giorno. Una volta che i piedi sono asciutti, applicare una crema che sia almeno dal 20 al 40% di urea.

Scarpe adeguate sono parimenti fondamentali per le persone con diabete. A causa dei bisogni speciali, Lepow suggerisce di rivolgersi a un podologo per chiedere aiuto.

Ad esempio, avrai bisogno di un plantare largo e profondo. Ciò consentirà il libero movimento delle dita dei piedi e ridurrà l’attrito e la pressione. Altrettanto importanti sono la suola solida e l’ammortizzazione in aree che le scarpe acquistate in negozio non hanno in genere, ha affermato.

I podologi possono anche raccomandare diversi tipi di inserti di scarpe personalizzati, ha detto Lepow.

Inoltre, indossare calze che non causano attrito o pressione. Calze di cotone sono raccomandati. Le persone i cui piedi sudano molto dovrebbero indossare calze traspiranti. E, ha detto Lepow, tutti dovrebbero indossare calze più spesse in inverno.