Terapie

Diabete Tipo 1: la Lilly investe per rivoluzionare la cura

Lilly e Sigilon Therapeutics annunciano una collaborazione strategica per lo sviluppo di terapie cellulari incapsulate per il trattamento del diabete di tipo 1

Eli Lilly and Company (NYSE: LLY) e Sigilon Therapeutics hanno annunciato oggi una collaborazione globale per sviluppare terapie cellulari incapsulate in grado di diventare un il potenziale trattamento per il diabete di tipo 1. Sigilon è un’azienda biofarmaceutica privata che si occupa di scoprire e sviluppare “terapie viventi” con la sua piattaforma di prodotti con tecnologia Afibromer ™. Lilly è un’azienda biofarmaceutica globale e leader mondiale nella cura del diabete, offre una vasta gamma di terapie e un forte impegno per la ricerca all’avanguardia.

Pubblicità e progresso

La terapia cellulare incapsulata è un’area emergente della ricerca biofarmaceutica che mira a liberare il potenziale terapeutico delle cellule per il trattamento di gravi malattie senza la necessità di immunosoppressione. Questo approccio è promettente per affrontare condizioni croniche, come il diabete di tipo 1. Nel diabete di tipo 1, le cellule beta pancreatiche vengono distrutte dal sistema immunitario, portando a iperglicemia (glicemia alta) e a complicanze a lungo termine se i livelli di glucosio non vengono gestiti in modo efficace.

Nella collaborazione Lilly-Sigilon, Sigilon creerà prodotti proprietari composti da cellule staminali pluripotenti indotte, un tipo di cellule staminali derivate da cellule adulte, progettate in cellule beta pancreatiche differenziate che producono insulina e incapsulate utilizzando la tecnologia Afibromer di Sigilon. L’obiettivo di questi prodotti sarà quello di ripristinare la produzione di insulina per periodi prolungati, senza innescare una reazione immunitaria.

La ricerca che ha portato alla scoperta dei biomateriali Afibromer ed è stata finanziata con sovvenzioni da JDRF International e Leona M. Helmsley e Harry B. Helmsley Charitable Trust e condotte sotto la guida di Daniel Anderson , Ph.D., e Robert Langer, Sc. D., del Massachusetts Institute of Technology e Boston Children’s Hospital.

“Alla Lilly, ci sforziamo di cambiare le frontiere di ciò che è possibile in medicina, sia attraverso i nostri laboratori scientifici che in collaborazione con altri importanti ricercatori”, ha affermato Daniel Skovronsky , MD, Ph.D., vicepresidente senior per lo sviluppo clinico e di prodotto e presidente entrante di Lilly Research Labs. “Siamo entusiasti di collaborare con Sigilon e di investire per  sviluppare terapie cellulari incapsulate, una tecnologia potenzialmente dirompente che potrebbe portare a progressi clinici significativi per malattie croniche come il diabete di tipo 1”.

“Siamo molto lieti di collaborare con Lilly, leader mondiale nella cura del diabete, mentre cerchiamo di applicare la tecnologia rivoluzionaria di Sigilon nell’area del diabete insulino-dipendente”, ha commentato Paul Wotton , Ph.D., Chief Executive Officer di Sigilon Therapeutics. “A Sigilon, studi pubblicati hanno dimostrato la capacità di superare la risposta del corpo estraneo immune con la nostra tecnologia proprietaria di Afibromero, il che promette la creazione di fabbriche di cellule allogeniche all’avanguardia da trapiantare in pazienti, senza la necessità per la soppressione immunitaria La nostra piattaforma basata su sistemi di ingegneria cellulare e di somministrazione potrebbe consentirci di programmare e controllare il rilascio di proteine ??dinamiche per il trattamento a lungo termine di malattie debilitanti.”

Secondo i termini dell’accordo, Lilly riceverà una licenza esclusiva in tutto il mondo per la tecnologia Afibromer di Sigilon per l’incapsulamento delle celle delle isole. Sigilon riceverà un pagamento anticipato di $ 63 milioni e Lilly effettuerà un investimento azionario non divulgabile in Sigilon. Sigilon ha anche diritto a ricevere fino a $ 410 milioniin termini di sviluppo e commercializzazione, nonché royalties a più o meno di due cifre sulle future vendite di prodotti, nel caso in cui la collaborazione produca un prodotto di successo commerciale. Sigilon sarà responsabile di tutte le attività di sviluppo e dei costi relativi alla collaborazione fino alla presentazione di una nuova applicazione sperimentale per farmaci (IND). Sigilon è stata fondata e creata da Flagship Pioneering, una società di innovazione nel settore delle scienze della vita, che ha

Per ulteriori informazioni su Lilly, visitare il sito Web www.lilly.com e http://newsroom.lilly.com/social-channels

Categorie:Terapie

Con tag:,,