Mangiare e bere

Preferenza serale legata al più alto indice di massa corporea nel diabete di tipo 2

Adv

Hataikarn Nimitphong, MD, della Mahidol University di Bangkok, e colleghi hanno esaminato le correlazioni tra i tempi dei pasti, la preferenza del mattino/sera e il BMI in 210 lavoratori non turnisti con diabete di tipo 2. La preferenza mattutina è stata valutata utilizzando la scala composita del mattino, mentre è stato utilizzato il richiamo di cibo di un giorno per valutare i tempi dei pasti e l’ apporto calorico giornaliero .

I ricercatori hanno scoperto che un BMI più elevato era correlato con una maggiore preferenza serale (P = 0,019) e con il ritardo della colazione (P = 0,053). Non c’erano correlazioni per il BMI con altri pasti o l’apporto calorico. La preferenza serale era significativamente associata alla colazione in ritardo (P <0,001). La correlazione tra preferenza mattutina e BMI è stata mediata dall’ora della colazione; La preferenza del mattino era correlata con l’ora della colazione precedente e il BMI inferiore di 0,37 kg / m². C’era una correlazione non significativa per la relazione diretta tra BMI e preferenza mattutina.

“Questi risultati suggeriscono che la preferenza circadiana e la tempistica dei pasti sono fattori di rischio nuovi e potenzialmente modificabili per l’obesità nel diabete di tipo 2”, scrivono gli autori.

Due autori hanno rivelato legami finanziari con l’industria farmaceutica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: