Sport e movimento

Indagine pilota sulla fattibilità di un intervento per sostenere stili di vita attivi nei giovani con diabete di tipo 1: lo studio ActivPals

Le prove suggeriscono che i giovani con diabete di tipo 1 (T1D) hanno livelli più bassi di attività fisica (PA) rispetto alla popolazione generale. L’intervento ActivPals mirava a supportare i giovani con T1D a condurre uno stile di vita attivo.

Venti giovani di età compresa tra 7 e 16 anni con T1D sono stati reclutati in uno studio pilota randomizzato controllato dall’ Università di Strathclyde, Glasgow, Scozia, Regno Unito. Lo studio è pubblicato nella rivista medica Pediatric Diabetes.

PA e qualità della vita (QoL) sono stati misurati utilizzando il monitor Actigraph GT3X + e le bilance QoL pediatriche al basale e al follow-up a 1 mese. Un ANOVA misto a due vie ha mostrato effetti indicativi dell’intervento. Sono state condotte interviste qualitative con 16 partecipanti per esplorare le percezioni dell’intervento.

Un aumento di PA da moderata a vigorosa è stato segnalato nei gruppi di intervento e di controllo dal basale al follow-up (F (1, 14) = 5,83; P = 0,03), senza alcun significato tra le differenze di gruppo. I partecipanti di entrambi i gruppi hanno riportato sintomatici minori “problemi” di diabete (F (1, 16) = 7,93; P = 0,012) e significativi minori “problemi” di stile di vita (F (1, 16) = 7,39; P = 0,015) a azione supplementare.

Tuttavia, entrambi i gruppi hanno riportato aumenti significativi nei “problemi” con la routine giornaliera del diabete (F (1,16) = 6,48; P = 0,022) al follow-up. I genitori hanno riferito un significativo aumento della preoccupazione per il diabete del loro bambino al follow-up, in entrambi i gruppi (F (1, 14) = 5,83; P = 0,046). Non vi è stato un aumento indicativo degli eventi ipoglicemici segnalati nonostante l’aumento di PA. I dati qualitativi evidenziano l’impostazione degli obiettivi,

Una prova più ampia con follow-up più lungo dovrebbe essere condotta per esplorare l’effetto dell’intervento sulla PA nei giovani con T1D.