Batticuore

Lacune sulla conoscenza per ottenere una lettura accurata della pressione sanguigna

Incrociare le gambe o anche parlare può avere un impatto significativo sulla lettura della pressione sanguigna secondo l’American Heart Association, che identifica sette errori comuni i quali possono portare a letture inaccurate della pressione sanguigna.

Maggio è il mese per l’educazione al controllo della pressione e l’American Heart Association, la più grande organizzazione di volontariato della nazione in fatto di salute, sta portando alla luce questi errori di misurazione, che possono portare a una lettura artificialmente alta:

  1. Avere la vescica piena – Questo può aggiungere 10-15 punti alla tua lettura. Dovresti sempre svuotare la vescica prima di misurare  pressione sanguigna.
  2. Seduta scorretta – Un supporto scadente in posizione seduta può aumentare la lettura di 6-10 punti. Assicurati di essere su una sedia con la schiena appoggiata e i piedi appoggiati sul pavimento o su uno sgabello.
  3. Braccio non supportato – Se il braccio è chiuso al tuo fianco o devi tenerlo alzato durante una lettura, potresti vedere i valori numerici fino a 10 punti più alti di quanto dovrebbero essere. Posiziona il braccio su una sedia o sul piano del tavolo, in modo che il bracciale di misurazione sia all’altezza del cuore.
  4. Avvolgere il bracciale sugli abiti: questo errore comune può aggiungere 5-50 punti alla lettura. Invece, assicurati che il bracciale sia posizionato sul braccio nudo.
  5. Quando il bracciale è troppo piccolo – La pressione potrebbe essere maggiore di 2-10 punti. Garantire una corretta vestibilità. Il tuo medico può aiutarti in questo.
  6. Seduto con le gambe accavallate – Ciò potrebbe aumentare la pressione sanguigna di 2-8 punti. È meglio disincrostare le gambe e assicurarsi che i piedi siano a terra.
  7. Parlare: rispondere alle domande, parlare al telefono, ecc. Può aggiungere 10 punti. Rimani fermo e silenzioso per garantire una misurazione accurata.

Gli effetti di ogni errore non sono additivi. Tuttavia, “Queste semplici cose possono fare la differenza se una persona è classificata o meno come ipertesa che richiede un trattamento”, ha detto Michael Hochman, MD, MPH, professore associato di Medicina clinica presso la Keck School of Medicine di USC e membro della Blood Force Task Force della American Heart Association. “Sapere come misurare accuratamente la pressione sanguigna a casa e riconoscere gli errori nell’ambulatorio del medico può aiutarti a gestire la pressione ed evitare inutili cambi di farmaci”.

Nelle cliniche, la misura corretta può essere l’eccezione alla pratica piuttosto che alla norma. In occasione di un simposio sulla pressione sanguigna a Pittsburgh, lo scorso gennaio, operatori sanitari e medici sono stati testati sulla misurazione accurata della pressione sanguigna. Dei 30 partecipanti, solo tre sono passati. “Questo suggerisce che dobbiamo istruire meglio i nostri medici e professionisti sanitari sulle tecniche appropriate per misurare con precisione la pressione sanguigna. Le misurazioni più accurate della pressione sanguigna consentiranno ai nostri team clinici di ridurre in modo aggressivo la prevalenza di ipertensione e migliorare la salute cardiovascolare complessiva nel nostro paese”, ha affermato Sean Stocker , Ph.D., che ha presieduto il simposio. Stocker è direttore della ricerca di base e traslazionale presso l’Università di Pittsburgh Hypertension Center e presidente eletto dell’American Heart Association Great Rivers.

“Abbiamo bisogno di sensibilizzare i clinici sul beneficio complessivo che si ricava dall’ottenere una misurazione accurata: se facciamo uno sforzo concertato per ottenere buone misurazioni, ciò può portare a diagnosi corrette, trattamento più rapido e il miglioramento dei tassi di controllo della pressione sanguigna”, ha detto Hochman.

In tutto il paese, esperti locali stanno affrontando i problemi di pressione sanguigna della propria comunità incoraggiando operatori sanitari, cliniche e sistemi sanitari a iscriversi a un programma nazionale denominato Target: BP. Il programma è stato creato attraverso una collaborazione tra American Heart Association e American Medical Association.

Target: BP include un programma di miglioramento della pressione arteriosa che inizia con l’aiutare gli operatori sanitari a identificare e correggere gli errori nella misurazione della pressione sanguigna. Il programma fornisce inoltre una guida per la creazione di un piano di trattamento chiaro e la collaborazione con i pazienti per consentire l’autogestione continua, compreso l’insegnamento  nella misurazione accurata della pressione sanguigna a casa.

“Ottenere una misurazione accurata è il primo passo per garantire che i pazienti ricevano le cure e la prevenzione più appropriate per le malattie cardiache e l’ictus”, ha detto Hochman. “L’ ipertensione arteriosa è una delle principali cause di malattie cardiovascolari nel paese: se riusciamo a tenere sotto controllo questo fattore di salute, ci sarebbe un enorme impatto sulla riduzione degli ictus e delle malattie cardiache “.

Categorie:Batticuore

Con tag:,