Donne e diabete

Ricercatori del Joslin riportano un’eccessiva crescita fetale nonostante il diabete di tipo 1 ben controllato

joslinresearUn nuovo studio ha dimostrato che, nonostante l’eccellente controllo glicemico e la bassa variabilità glicemica durante le loro gravidanze, le donne con diabete di tipo 1 tendevano a dare alla luce bambini molto grandi per l’età gestazionale. I ricercatori hanno documentato percentuali elevate di peso fetale e circonferenza addominale durante le gravidanze coerenti con la crescita prenatale accelerata, come documentato in Diabetes Technology & Therapeutics (DTT).
Florence Brown, MD, Harvard TH Chan School of Public Health, Joslin Diabetes Center e Harvard Medical School, e coautori di queste istituzioni e del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, MA, hanno utilizzato il monitoraggio continuo del glucosio (CGM) per determinare la variabilità glicemica rispetto a un periodo di 7 giorni in ciascun trimestre delle gravidanze femminili. Nell’articolo intitolato “Monitoraggio continuo del glucosio, variabilità glicemica ed eccessiva crescita fetale in gravidanze complicate dal diabete di tipo 1”, i ricercatori hanno riportato valori medi di HbA1c del 6,5%, 6,1% e 6,4% durante il primo, secondo e terzo trimestre rispettivamente .

“La macrosomia fetale continua a rappresentare un problema nelle pazienti con diabete di tipo 1 associato alla gravidanza nonostante i miglioramenti nel controllo glicemico complessivo. Con la disponibilità di un sistema ibrido a ciclo chiuso, sarà importante vedere se il sovrappeso fetale può essere ridotto con il parto tramite una somministrazione automatica d’insulina basata su valori glicemici del sensore”, afferma il capo redattore del DTT Satish Garg, MD, professore di medicina e pediatria presso l’Università del Colorado, Denver (Aurora).

Categorie:Donne e diabete

Con tag:,