Tecno

Miglior controllo della glicemia con il sensore Flash (Libre) nei bimbi e ragazzi

Risultati dell’utilizzo della tecnologia di monitoraggio della glicemia flash da parte di bambini e giovani con diabete di tipo 1 in uno studio a braccio singolo.

I risultati dell’utilizzo del monitoraggio della glicemia flash sono stati riportati negli adulti. Questo studio ha valutato l’uso in bambini e adolescenti con diabete di tipo 1 .

Uno studio multicentrico prospettico, a braccio singolo, non di inferiorità per dimostrare l’equivalenza del tempo nel range (TIR [70-180mg / dL]) confrontando l’impiego del sensore mascherato di 14 giorni (linea di base) con il test di glucosio ematico (SMBG) auto-monitorato agli ultimi 14 giorni di utilizzo del sistema in aperto di 8 settimane per l’autogestione del diabete inclusa la somministrazione di insulina, è stato condotto dai ricercatori diabetologi dei centri di  Leeds Children’s Hospital, Leeds Teaching Hospitals, Leeds, Regno Unito., Ospedale universitario per bambini, Dublino, Repubblica d’Irlanda. Antrim Hospital, Antrim, Irlanda del Nord. Ospedale pediatrico Auf der Bult, Hannover, Germania.

I risultati: 76 bambini e adolescenti (46,1% maschi, età 10,3 ± 4,0 anni, diabete di tipo 1) durata 5,4 ± 3,7 anni; media ± DS) da 10 siti partecipanti. Il TIR è migliorato significativamente di 0,9 ± 2,8 ore / giorno (p = 0,005) rispetto alla linea di base dell’SMBG. Tempo di iperglicemia (> 180 mg / dL) ridotto di -1,2 ± 3,3 ore / giorno (p = 0,004). HbA1c ridotto di -0,4% (4,4 mmol / mol), da 7,9 ± 1,0% (62,9 ± 11,2 mmol / mol) dal basale allo studio 7,5 ± 0,9% (58,5 ± 9,8 mmol / mol), (p <0,0001) con riduzioni attraverso tutti i sottogruppi di età (4-6, 7-12 e 13-17 anni). Il tempo nell’ipoglicemia (<70 mg / dl) non è stato modificato. Durante la fase di trattamento, l’utilizzo del sistema è stato del 91 ± 9%; la scansione del sensore era 12,9 ± 5,7 / giorno con SMBG che scendeva a 1,6 ± 1,9 da 7,7 ± 2,5 / giorno.

Questionario di soddisfazione per il trattamento del diabete ‘Total Treatment Satisfaction’ migliorato per i genitori (p <0,0001) e gli adolescenti (p <0,0001). Nessun evento avverso (n = 121) era associato all’accuratezza del sensore, 42 partecipanti hanno sperimentato segni e sintomi di inserimento del sensore. Tre partecipanti hanno manifestato 3 sintomi lievi (usura del sensore) correlati al dispositivo, risolvendosi rapidamente (senza trattamento [n = 2], antistaminici non soggetti a prescrizione [n = 1]).

I bambini diabetici hanno migliorato il controllo glicemico in modo sicuro ed efficace con l’uso del monitoraggio della glicemia flash a breve termine rispetto al braccio che usava usare l’SMBG (glucometro).

I risultati dello studio sono pubblicati sulla rivista scientifica Pediatric Diabetes del 28 luglio 2018.