varie

Come l’estate e la dieta danneggiano il tuo DNA e cosa puoi fare

Oggi il tuo corpo accumulerà quadrilioni di nuove lesioni nel tuo DNA . Il costante assalto di molte forme di danno, alcune delle quali mutano permanentemente i tuoi geni, potrebbe provocare il cancro e dimostrarsi fatale. Eppure non tutto è una condanna: le vite che conduciamo determinano quanto bene le nostre cellule possano gestire questa quotidiana erosione molecolare.

Uno studente di medicina nel laboratorio della dott.ssa Patricia Opresko presso l’Università di Pittsburgh, che si trova all’incrocio di due discipline vincitrici del premio Nobel: riparazione del DNA e telomeri. I telomeri sono regioni protettive alle estremità dei nostri cromosomi che tengono insieme il DNA come il tappo di plastica sul laccio delle scarpe. Il lavoro del suo laboratorio sta rivelando il meccanismo molecolare che ripara i tuoi telomeri dopo il danno UV e metabolico (legato all’estrazione di energia dal cibo), e i molti modi in cui può andare storto.

Telomeri: dove finiscono i cromosomi e inizia la nostra ricerca

Nel minuto in cui stai leggendo questo pezzo, centinaia di migliaia di nuove lesioni si sono verificate nel tuo DNA. Fortunatamente, una classe speciale di proteine sta rilevando e riparando con attenzione questi errori.

La riparazione è particolarmente importante nei telomeri.

Il telomero non è una cosa da poco, almeno non in senso figurato: la loro lunghezza è correlata a molti sintomi dell’invecchiamento. Studi sull’uomo hanno dimostrato che le persone con telomeri più corti subiscono un peggioramento dell’immunità e delle malattie cardiache insieme a una maggiore mortalità .  Ogni anno, i tuoi telomeri si accorciano, alcune cellule smettono di replicarsi e questi sintomi peggiorano. Non sappiamo ancora se i telomeri sono il segreto dell’invecchiamento. Quello che sappiamo è che il danno UV e metabolico, che accorcia ulteriormente i telomeri, può innescare il cancro e l’invecchiamento; quando rompi il tappo di plastica, sciogli l’intero laccio delle scarpe.

Bagnare la pelle con raggi UV provoca un assalto dannoso. In effetti, le cellule epiteliali normali degli anziani hanno all’incirca tante mutazioni delle cellule tumorali . Nella migliore delle ipotesi, i raggi pericolosi del sole possono provocare il suicidio delle cellule della pelle e squarciarsi. Nel peggiore dei casi, quelle cellule rimangono e diventano cancerose.

Una di queste “scottature solari molecolari” è chiamata fotoprodotto, che si forma quando l’energia della luce UV fa aderire due unità adiacenti del vostro DNA, interferendo potenzialmente con la sua normale funzione. Diecimila fotoprodotti si verificano in ogni cellula della pelle ogni giorno a causa dell’esposizione al sole.

Come l'estate e la dieta danneggiano il tuo DNA e cosa puoi fare
I telomeri sono cappucci protettivi all’estremità dei cromosomi. 

Tu (e i tuoi telomeri) sono ciò che mangi

I telomeri sono particolarmente inclini a tale danno. E sebbene i telomeri non contengano preziose istruzioni per la costruzione del corpo come i geni, quando i fotoprodotti danneggiano i nostri telomeri, una cellula può attivare una proteina speciale chiamata telomerasi che rende i telomeri più lunghi. Questo potrebbe sembrare un modo per rimanere giovani per sempre. Dopo tutto, non sono i telomeri brevi il colpevole dell’invecchiamento? Ma nell’estendere i suoi telomeri, la cella non ha più un limite a quante volte può replicarsi. Questo spiega perché oltre l’ 85% di tutti i tumori presenta telomeri estesi . Sembra che mentre i telomeri più lunghi siano la chiave della nostra immortalità, in circostanze sbagliate, possono anche essere la nostra rovina. Quando non riusciamo a usare la protezione solare anti-UV per salvaguardare i nostri telomeri, stiamo letteralmente volando troppo vicino al sole.

Il tuo metabolismo, che scompone il cibo per estrarre energia, genera particelle ad alta energia chiamati radicali liberi che, come la luce UV, possono distorcere le unità nel vostro DNA. Questo, a sua volta, porta via i tuoi telomeri. Tale danno metabolico si accumula nel corso di una vita passata a mangiare. Gli scienziati ritengono che questo è il motivo per cui anziani, adulti in sovrappeso, che hanno speso molti anni a metabolizzare più cibo rispetto alla media, hanno di gran lunga maggiore rischio di accorciamento dei telomeri e cancro . Inoltre, sembra che diete ricche di antiossidanti, presenti in frutta, verdura, noci e legumi, proteggono i telomeri .

Allungando i nostri telomeri e le nostre vite

Mentre la lunghezza dei nostri telomeri sembrava predeterminata dai geni, più i ricercatori medici apprendono, e più ci rendiamo conto dell’impatto dei nostri stili di vita. Fumo, esposizione ai raggi UV, obesità, mancanza di esercizio fisico, stress e cattiva alimentazione possono tutti diminuire i nostri telomeri , sperperando la nostra fonte molecolare della giovinezza.

Nel laboratorio della dott.ssa Patricia Opresko, si sta investigando su come la riparazione dei telomeri tiene il passo con il danno causato dalle nostre vite quotidiane, così come le terribili conseguenze quando non è più possibile. La speranza è che attraverso una migliore comprensione dei meccanismi di formazione del cancro, possiamo progettare terapie migliori. Tuttavia, i nostri risultati sono importanti non solo per il trattamento del cancro, ma anche per prevenirlo.

Come ha osservato il re Enrico VIII, il tempo è l’unico avversario invincibile.. Nello studio dei telomeri, molti stanno cercando una fonte sfuggente di giovinezza in grado di invertire l’invecchiamento e superare la morte. Eppure le risposte che scopriamo sono molto meno fantasiose. Non sono i nostri telomeri che accorciano le nostre vite ma le nostre vite che accorciano i nostri telomeri. Circa la metà delle morti per malattia negli Stati Uniti è prevenibile . Piccole scelte semplici come usare la protezione solare UV-A e UV-B , mangiare in modo più intelligente e fare attività fisica regolarmente possono aiutarci a prendere il comando della nostra salute.

Abbiamo ancora molto da imparare prima di poter usare i segreti dei nostri telomeri per superare i limiti del nostro corredo genetico. Ma ci sono innumerevoli passi che puoi compiere oggi per proteggere i tuoi telomeri dal sole e da te stesso. La ricerca non è un ostacolo alla conoscenza, ma è un’azione, ispirata dalla conoscenza, che può mantenere le famiglie insieme più a lungo.

Categorie:varie

Con tag:,