Donne e diabete

Le donne e gli uomini sperimentano diversi benefici dalle diete ipocaloriche

Una dieta a basso contenuto calorico causa diversi effetti metabolici nelle donne rispetto agli uomini, suggerisce un nuovo studio pubblicato oggi su diabete, l’obesità e il metabolismo .

Nello studio di oltre 2.000 persone in sovrappeso con pre-diabete che seguivano una dieta a basso contenuto calorico per 8 settimane, gli uomini hanno perso significativamente più peso corporeo rispetto alle donne e avuto riduzioni maggiori nel punteggio di sindrome metabolica, un indicatore del diabete tipo 2, massa grassa e frequenza cardiaca.

Pubblicità e progresso

Le donne hanno avuto maggiori riduzioni del colesterolo HDL, della circonferenza dell’anca, della massa magra e della pressione del polso rispetto agli uomini.

“Nonostante l’adeguamento per le differenze nella perdita di peso, sembra che gli uomini abbiano beneficiato maggiormente dell’intervento rispetto alle donne: se le differenze tra i generi persistono nel lungo periodo e se avremo bisogno di progettare interventi diversi a seconda del genere sarà una cosa interessante da seguire, “ha detto l’autore principale Dr. Pia Christensen, dell’Università di Copenaghen, in Danimarca.

“Tuttavia, la dieta a basso consumo energetico a 8 settimane in soggetti con pre-diabete ha comportato la perdita di peso iniziale del 10% necessaria per ottenere un maggiore miglioramento metabolico nella prima fase di un programma di prevenzione del diabete”.

Categorie:Donne e diabete

Con tag:,