Libri/ebook

Il nuovo libro di riferimento NIH; una risorsa unica per le informazioni mediche sul diabete

Il diabete colpisce il corpo dalla testa ai piedi. Ora c’è una risorsa che illustra il suo effetto su entrambe le parti e al centro.

Grazie alla ricerca, ciò che sappiamo sul diabete e come trattarlo è cresciuto enormemente nel tempo. Ora, i ricercatori dell’Istituto Nazionale del Diabete e Malattie Digestive e Renali (NIDDK), parte del National Institutes of Health – insieme ai maggiori esperti di diabete di tutto il mondo – hanno sviluppato la terza edizione di un riferimento progettato per essere un fonte unica di informazioni scientifiche cruciali sul diabete e le sue complicanze: “Diabete in America“.

La risorsa è progettata per essere utile a un’ampia varietà di pubblico. Attraverso il “Diabete in America“, i pazienti possono comprendere meglio le loro condizioni e gli operatori possono determinare la probabilità che i loro pazienti sviluppino il diabete o complicanze associate. I responsabili delle politiche sanitarie possono utilizzare la risorsa per aiutare a guidare il processo decisionale, mentre gli scienziati possono utilizzare la risorsa per identificare le aree di ricerca necessarie per migliorare l’assistenza alle persone con o a rischio di diabete.

“Diabetes in America” ??è stato scritto per fungere da libro di riferimento per qualsiasi cosa tu vuoi sapere sul diabete “, ha detto Catherine Cowie, Ph.D., redattore di” Diabetes in America “e senior advisor per l’Epidemiologia del diabete NIDDK Programma. “È una risorsa per tutti, perché il diabete colpisce quasi tutti, dagli oltre 110 milioni di americani con o a rischio per la malattia alle molte più persone che si prendono cura di loro.”

Coprendo l’ampio spettro di tematche sulla patologia diabete, il libro descrive i dati e le tendenze negli Stati Uniti, le complicazioni del diabete e le relative condizioni, nonché la prevenzione e le cure mediche, tra cui la descrizione dei principali risultati della ricerca sul diabete. Vengono inoltre esaminati gli effetti dell’età, della razza, dell’etnia e di altri fattori, aiutando gli operatori a sviluppare piani di trattamento personalizzati e i pazienti a capire i loro rischi e  protezioni univoche.

Il libro riferisce su ben note complicanze del diabete, come le malattie del cuore, degli occhi, dei reni e dei nervi, e mostra anche la connessione tra il diabete e altre gravi condizioni, tra cui il cancro, la demenza, le fratture ossee e l’incontinenza urinaria.

“Il diabete raddoppia il rischio di molte devastanti condizioni nel corpo, dalla perdita dell’udito alle malattie cardiache alla steatosi epatica non alcolica. Con questa terza edizione di” Diabetes in America “, speriamo di far luce sulle molte conseguenze di questa costosa malattia cronica, e come la ricerca continua a migliorare le prospettive per le persone con a rischio di diabete o delle sue complicanze “, ha detto il direttore di NIDDK Griffin P. Rodgers, MD”. Scritto da importanti esperti, questa guida fornisce a tutti le informazioni cruciali sul il diabete e fornisce agli scienziati una risorsa per identificare la ricerca necessaria per migliorare la salute di tutte le persone con diabete “.

“Diabetes in America” ??presenta anche punti di speranza trovati attraverso la ricerca:

Il diabete di tipo 2 può essere prevenuto o ritardato. Il programma di prevenzione del diabete (DPP) finanziato dal NIDDK ha rilevato che le persone ad alto rischio di diabete di tipo 2 possono prevenire o ritardare la malattia perdendo una modica quantità di peso. Da allora, un intervento basato sul DPP è stato diffuso a livello nazionale.
Le persone con diabete di tipo 1 vivono più a lungo e in modo più sano. I risultati di una ricerca finanziata dal NIDDK hanno rilevato che un il controllo intensivo della glicemia nel trattamento standard per il diabete di tipo 1 sin dall’inizio, contribuisce a prolungare le aspettative di vita.
I tassi di alcune complicazioni sono in calo. Miglioramenti nella gestione del diabete hanno portato ad un calo della frequenza di alcune complicanze del diabete. Ad esempio, il numero di adulti con diabete che richiedono amputazioni degli arti inferiori è diminuito.
“Il diabete in America dimostra che sebbene siano stati fatti molti progressi nella comprensione e nella gestione, prevenzione del diabete di tipo 2 , c’è ancora un lungo viaggio da fare verso la salute per tutti”, ha detto Cowie. “Ci auguriamo che questa edizione, la prima in più di 20 anni, aiuti ad educare le persone in modo da poter ridurre questo onere per tutti”.

Categorie:Libri/ebook

Con tag:,