Complicanze varie/eventuali

Perché l’anemia colpisce ancora le donne?

La carenza di ferro è la mancanza nutrizionale più comune al mondo, che colpisce sia i paesi a basso che ad alto reddito. Sebbene sia un problema facile da risolvere, rimane irrisolto.

I nostri corpi hanno bisogno di ferro per funzionare. Troppo poco porta all’anemia, limitando la capacità del corpo di trasportare e fornire ossigeno. I ben noti sintomi di carenza di ferro includono scarsa concentrazione, affaticamento e cambiamenti di umore .

Le donne sono più colpite da anemia da carenza di ferro rispetto agli uomini perché perdono il ferro durante i loro periodi e ne hanno bisogno di più durante la gravidanza o l’allattamento. Nel Regno Unito, una donna su quattro diventa anemica in gravidanza. Nei paesi a basso reddito, è una su due.

Le conseguenze dell’anemia da carenza di ferro in gravidanza sono allarmanti. Nei casi di anemia grave, la nostra ricerca ha rilevato che la condizione può raddoppiare il rischio di morte per la madre. Nei casi meno gravi, l’anemia da carenza di ferro può determinare un basso peso alla nascitaun parto precoce e uno scarso sviluppo cerebrale nei bambini.

Trattamento semplice

Il trattamento per la carenza di ferro è semplice: dare ferro. Le compresse di ferro sono spesso il trattamento di prima scelta in quanto sono economiche e facilmente reperibili.

Molti medici prescrivono compresse di ferro per le donne anemiche, specialmente per quelle che sono incinte. Molte linee guida nazionali e internazionali suggeriscono che il ferro dovrebbe essere somministrato per via profilattica. Nei paesi in cui la carenza di ferro è diffusa, gli integratori di ferro vengono somministrati a tutte le donne incinte, indipendentemente dal fatto che siano anemiche. Ma ancora, l’anemia persiste.

Esistono diversi modi per somministrare ferro – pilloleflebo endovenosaacqua fortificata e cottura con ferro – ma non sappiamo ancora quale tipo sia adatto a situazioni diverse. Ad esempio, qual è il tipo di ferro più appropriato per le donne che sono gravide rispetto alle donne che soffrono di anemia a causa di un sanguinamento mestruale pesante? Queste domande rimangono senza risposta.

Le donne incinte e le donne mestruate sono biologicamente differenti. Queste sottigliezze richiedono attenzione, non solo perché possono influenzare l’efficacia dei trattamenti di ferro, ma perché anche gli effetti collaterali e la tolleranza ai trattamenti possono variare.

Ci sono oltre 100 studi clinici pubblicati su interventi di ferro sia per le donne in gravidanza che per le donne che hanno appena avuto un bambino . I nuovi preparati di ferro sono costantemente in fase di sviluppo . Quindi la domanda rimane: perché questo non ha risolto il problema?

L’accesso alla cura e alla consapevolezza del problema è solo metà della storia. È comune per le donne con periodi pesanti sopportare gli effetti dell’anemia per anni prima di cercare un trattamento . Queste donne poi entrano in gravidanza già carenti di ferro, che peggiora solo con il progredire della gravidanza, mettendo loro stesse ed i loro bambini sotto un rischio non necessario .

Lacune nella nostra conoscenza

Mentre gli studi hanno confrontato i preparati di ferro, non è stato possibile scoprire quale tipo di ferro è il più efficace per le donne con anemia da carenza di ferro a seconda del loro stadio di vita. Questa lacuna nella nostra conoscenza richiede attenzione.

Nuovi metodi statistici ora ci permettono di confrontare tutti i trattamenti l’uno contro l’altro e costruire una rete di confronti. Un confronto così completo di tutti i trattamenti di ferro disponibili aiuterà a fornire una guida migliore su quale tipo di ferro funziona meglio e per chi. Ma questo da solo non può risolvere il problema.

Aumentare la consapevolezza del problema tra gli operatori sanitari, le donne, i loro amici e familiari, in modo che le donne possano chiedere consiglio e aiutare presto, aiuterà a sradicare l’anemia da carenza di ferro, che rimane una condizione non riconosciuta che colpisce le donne, a livello globale.