Sport e movimento

L’esercizio in comunità può prevenire la perdita di massa ossea dalla perdita di peso negli anziani?

In uno studio pubblicato nel Journal of Bone and Mineral Research sugli anziani con obesità che stavano tagliando le calorie, un intervento che comprendeva allenamento di resistenza, allenamento aerobico o nessuno dei due ha impedito la perdita di massa ossea associata alla perdita di peso attiva. I risultati dello studio hanno suggerito che l’allenamento di resistenza può aiutare a minimizzare la perdita di osso dell’anca a lungo termine, tuttavia:

“Se la riduzione della perdita ossea durante la perdita di peso attiva è necessaria per compensare la fragilità scheletrica a lungo termine, i nostri risultati suggeriscono che l’esercizio di resistenza potrebbe dover essere associato ad altre strategie di intervento per massimizzare il beneficio scheletrico”, ha detto l’autrice Kristen Beavers, dellaWake Forest University.

Ulteriori ricerche dovrebbero cercare di chiarire i meccanismi alla base della perdita ossea indotta dalla perdita di peso, in modo che possano essere progettate strategie sicure ed efficaci per preservare tutti gli aspetti della salute delle ossa nella dieta degli individui più anziani.