Tecno

Dispositivi indossabili e tecnologia mobile sanitaria: un passo avanti verso una salute migliore

Con gli sforzi crescenti per affrontare l’attuale epidemia di obesità globale, i dispositivi indossabili e la tecnologia di salute mobile (“mHealth”) sono emersi come strumenti promettenti per promuovere l’attività fisica. Tuttavia, la letteratura attuale sembra indicare che queste nuove tecnologie possono servire meglio come parte di un piano di salute generale più ampio, piuttosto che lavorare da sole per incoraggiare la perdita di peso.

In una recensione pubblicata nella rivista scientifica Current Opinion in Endocrinology & Diabetes and Obesity, Nicole Spartano, PhD, ricercatrice universitaria di medicina alla Boston University School of Medicine, commenta che la letteratura recente mostra come il comportamento di autocontrollo ha un ruolo nell’incoraggiare la perdita di peso, ma potrebbe non essere sufficiente per mantenere le persone sane quando usato senza pensare a strategie comportamentali. “Non ci sono prove sufficienti che i dispositivi indossabili possano promuovere un cambiamento del comportamento prolungato e la manutenzione del peso a lungo termine da soli.” Cita uno studio in cui un intervento basato sul gioco ha prodotto un miglioramento significativo nella conta dei passi rispetto a un gruppo di individui che utilizzano un fitness tracker senza un programma di incentivi, concludendo che “l’uso di incentivi o tecniche sociali o tecniche come la gamification può supportare la motivazione nel cambiamento del comportamento “.

Pubblicità e progresso

Spartano si preoccupa anche del fatto che i gruppi siano rimasti indietro con il dispositivo indossabile e gli studi di perdita di peso basati sulla tecnologia mobile. “Le strategie per il reclutamento di studi di ricerca e, più importante, per l’implementazione di tecnologie indossabili e mHealth in un contesto clinico o in un programma comunitario di sanità pubblica (a scuola, sul posto di lavoro, in chiesa o in altre comunità) richiedono maggiore attenzione e sensibilità culturale per garantire l’equità cos’ come potenziali risorse pubbliche e opportunità “.

In definitiva, è ottimista sul ruolo che queste tecnologie possono svolgere nello sviluppo della perdita di peso e delle strategie generali di salute tra i pazienti e i loro fornitori di cure primarie. “L’integrazione della tecnologia mHealth e dei dispositivi indossabili nelle strutture di assistenza primaria rappresenta un’opportunità per sfruttare il rapporto di routine che pazienti e fornitori hanno”.

Categorie:Tecno

Con tag: