Batticuore

Gli occhiali di Microsoft per monitorare la pressione sanguigna

Un certo numero di tentativi sono stati fatti in passato per misurare con precisione la pressione sanguigna in altri e diversi modi, ma la cuffia del braccio superiore rimane lo standard utilizzato negli ospedali, nelle cliniche e dai pazienti a casa. Le persone che richiedono frequenti controlli giornalieri della loro pressione sanguigna sanno che spesso può essere sconveniente avere un monitor della pressione basato sul bracciale sempre a portata di mano.

I ricercatori di Microsoft hanno lavorato su un set indossabile di occhiali in grado di misurare la pressione del sangue utilizzando una combinazione di tre sensori ottici e un accelerometro a tre assi. I sensori ottici rilevano le pulsazioni del battito cardiaco in tre punti sulla testa, mentre l’accelerometro rileva il movimento del capo. Distinguendo acutamente le differenze temporali tra il momento in cui gli impulsi vengono rilevati nei tre siti, gli occhiali sono in grado di calcolare il cosiddetto “tempo di transito dell’impulso”, essenzialmente la velocità alla quale le onde longitudinali viaggiano attraverso i vasi sanguigni. Questa misura, combinata con un po ‘di altri dati, può essere estrapolata in una stima della pressione sanguigna abbastanza accurata.

Poiché il dispositivo di Microsoft, chiamato Glabella, può eseguire queste misurazioni migliaia di volte al giorno, ha il potenziale per identificare le attività, la dieta, i farmaci e altri fattori che influenzano la pressione sanguigna di un individuo. Microsoft ha già provato il Glabella con quattro volontari che lo usano continuamente per cinque giorni, e il dispositivo evidenzia una correlazione piuttosto buona nella stima della pressione arteriosa sistolica rispetto a un polsino standard.

SI TRATTA DI UN PROTOTIPO QUINDI NON E’ IN VENDITA.

Categorie:Batticuore, Tecno

Con tag:,