varie

Quello che il corpo potrebbe dirti sulla tua salute

Hai una tosse persistente o ti senti come se i tuoi capelli si stessero assottigliando? Questi problemi possono segnalare che è necessario visitare un medico. L’esperta del Baylor College of Medicine Isabel Valdez, assistente medico e istruttrice di medicina familiare e di comunità, discute alcuni indizi che il corpo potrebbe darti sulla tua salute.

“Spesso quando i pazienti arrivano con una tosse che dura da diversi mesi e non ci sono segni di un’infezione, consideriamo cause rare come il reflusso acido”, ha detto Valdez. “Molte persone solitamente non associano una tosse con reflusso acido, ma è una delle principali cause di tosse quando si hanno problemi di stomaco come l’indigestione”.

Una tosse potrebbe anche essere un segno di allergie. Una tosse cronica può svilupparsi nel tempo perché il muco si sta drenando attraverso la parte posteriore della gola e lo irrita.

Alcuni farmaci per la pressione sanguigna possono anche causare tosse, quindi è importante visitare il medico per capire se sono questi farmaci e sviluppare una tosse.

Perdita di peso involontaria

Se stai sperimentando una perdita di peso involontaria , è una buona idea visitare il tuo medico e fare degli esami del sangue per verificare la mancanza, o meno di problemi di zucchero nel sangue o problemi alla tiroide, ha spiegato Valdez.

La perdita di peso può essere un segno di un problema nei pazienti che hanno già altre condizioni mediche come il diabete. Se una persona affetta da diabete nota che sta perdendo peso, potrebbe significare che i suoi livelli di zuccheri nel sangue non sono nel range e ciò che dovrebbero essere o potrebbe essere indicativo di una complicazione del diabete.

“Anche se la perdita di peso rara, grave e improvvisa può segnalare che un cancro come la leucemia è presente”, ha detto Valdez. “Se questo è un sospetto, facciamo un esame del sangue chiamato emocromo completo.”

Cambiamenti nei movimenti intestinali

Se hai frequenti dolori allo stomaco o cambiamenti nell’intestino, Valdez ha detto che potrebbe segnalare lo sviluppo di un’intolleranza a un determinato cibo che stai mangiando.

Le abitudini intestinali possono anche cambiare se sei stato sotto antibiotici, ha detto. Questo può accadere perché gli antibiotici, specialmente quelli forti, possono uccidere i batteri buoni che aiutano a mantenere la flora intestinale bilanciata, quindi è importante sostituire quei batteri buoni con i probiotici.

Problemi intestinali e dolori allo stomaco possono essere causati anche da stress o ansia. A volte, quando sei estremamente ansioso, puoi mangiare o bere cibi meno sani per te, che possono irritare il rivestimento dello stomaco o addirittura alterare i movimenti intestinali .

Diradamento dei capelli

Se senti che i tuoi capelli si stanno assottigliando e cadendo eccessivamente, questo potrebbe essere un segnale che c’è un problema con la tua tiroide, ha detto. Inoltre, diradamento dei capelli o cambiamenti nei capelli possono essere un segno di carenza di vitamina o nutrizionale.

Se hai avuto importanti cambiamenti, come una gravidanza o il recupero da un intervento chirurgico, i tuoi capelli possono diradarsi perché il tuo corpo sta concentrando tutte le sue energie nell’aiutare a guarire, il che toglie la sua capacità di produrre le cellule che aiutano i tuoi capelli a crescere al solito ritmo.

Cambia con la tua pelle

Valdez ha detto che se hai la pelle secca, questo potrebbe significare che potrebbe esserci un problema con la tua tiroide. Tuttavia, la pelle secca può anche essere un segno che il tuo corpo non è adeguatamente idratato.

Se notate eruzioni cutanee di colore rosa sulle gambe, in particolare vicino alle caviglie, che non causano prurito o fastidio, è importante consultare il medico per accertarsi di non avere problemi di circolazione. Queste macchie di rosa sono chiamate dermatiti da stasi venosa.

Se noti che stai sanguinando facilmente e frequentemente o che i lividi richiedono troppo tempo per guarire, potrebbe significare che stai avendo un problema di coagulazione che potrebbe richiedere un test.

“Mentre si può essere tentati di rimandare il recupero di questi problemi, è estremamente importante, se avete avuto sintomi insoliti per più di un mese,  andare a visitare il vostro medico prima o poi”, ha detto Valdez. .”

Categorie:varie

Con tag: