Mangiare

Test per la contaminazione degli alimenti

Il cibo può essere contaminato da batteri patogeni anche quando si usano gli standard igienici in una cucina, sia domestica che commerciale, e nell’industria alimentare. Ci sono così tanti possibili microbi che possono entrare in contatto con il cibo da un’ampia varietà di fonti, comprese persone con scarsa igiene personale o ingredienti esternalizzati che sono stati contaminati altrove.

Ora, un team cinese ha esaminato le tecniche di imaging spettroscopico e spettrale per rivelare se i campioni di cibo contengono microrganismi problematici. Questi approcci non invasivi aggirano molte delle tecniche di laboratorio prolisse e complicate su cui tali test si sono basati in passato.

Le tecniche ottiche offrono risultati più rapidi ed evitano la necessità di test distruttivi e anche di una significativa esperienza dell’operatore.

Jing Xu et al. Applicazioni della tecnica di imaging spettrale iperspettrale e ottica nella rilevazione di microrganismi alimentari, International Journal of Computational Vision and Robotics (2018). 

Annunci

Categorie:Mangiare

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.