Mangiare

Taboulé alla libanese

Taboulé alla libanese
Print
Tipo ricetta: Antipasti
Tipo cucina: Middle Eastern
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 4
Ricetta che non manca mai tra gli aperitivi esotici, freschissima e un “must” assoluto mediorientale. Adatto anche come pausa pranzo estivo!
Ingredienti
  • •250 g di bulgur
  • •4 pomodori tondi da insalata
  • •2 limoni
  • •3 cetrioli
  • •100 g di cipollotti
  • •Menta fresca q.b.
  • •Prezzemolo q.b.
  • •Olio extravergine d’oliva q.b.
  • •Sale e Pepe q.b.
Preparazione
  1. Mettete a bagno il bulgur per circa 30 minuti, dopodiché scolatelo e fatelo cuocere in acqua salata per circa 15 minuti; a questo punto scolatelo e lasciatelo raffreddare.
  2. Lavate e pulite le verdure e le erbe, dopodiché tritate le erbe finemente e tagliate le verdure a tocchetti. In una zuppiera capiente, mescolate il tutto al bulgur, condendo con il succo dei limoni, l’olio e il pepe. Sgranate bene i grani con una forchetta e riponete in frigorifero coperto da una pellicola. Servite freddo.
  3. Il bulgur, sorta di semolino ottenuto dai chicchi di grano, è la base originale di questa ricetta libanese; qualora abbiate problemi a reperirlo, potete utilizzare del couscous, il cui sapore e consistenza si avvicinano molto a quello del bulgur.
  4. L’acqua per far cuocere il bulgur deve essere in quantità doppia del volume del bulgur.
  5. Potete aggiungere a questa freschissima insalata delle olive, dei capperi, delle acciughe o dei sottoli, per renderlo più ricco e valido anche come piatto unico.
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 444 Grassi: 16 Carboidrati: 60 Fibre: 4 Proteine: 12

Categorie:Mangiare

Con tag: