Ricerca

E’ iniziata la sperimentazione di una terapia per la cura del diabete di tipo 1 in Galles

injecting insulin with a pen

Un farmaco pioneristico che potrebbe aiutare a trattare il diabete di tipo 1 in futuro è stato sperimentato per la prima volta.

Il farmaco “rivoluzionario” è stato somministrato alle prime due persone dalla Clinical Research Facility (CRF) di Cardiff e dal Vale University Health Board (UHB) in Galles.

Pubblicità e progresso

Il farmaco, senza nome, funziona stimolando la ricrescita delle cellule beta nel pancreas che sono necessarie per produrre insulina. Il diabete di tipo 1 si sviluppa quando queste cellule smettono di produrre insulina che è necessaria per regolare i livelli di zucchero nel sangue .

Si spera che, se questo farmaco dovesse produrre risultati positivi, potrebbe migliorare significativamente la vita delle persone con diabete di tipo 1 in modo tale da non aver bisogno di dipendere dall’insulina esterna tanto quanto fanno attualmente.

Inoltre, si spera che il nuovo farmaco possa offrire nuove speranze alle persone diagnosticate in futuro con la patologia.

Al momento, non sono stati segnalati effetti collaterali importanti, ma è troppo presto per dire se il farmaco è efficace.

I ricercatori hanno in programma di analizzare i risultati a breve, e sperano di reclutare altri volontari in modo che possano testare il farmaco in diversi tipi di persone.

DIABETES TYPE 1 VACCINE

Il dottor Mohammad Alhadj Ali

“Nonostante tutto nella cura del diabete, i progressi nella prevenzione non si sono mai verificati: sono necessarie più cellule beta produttrici di insulina per quelli con questa forma di diabete e si stima che il 90% dei pazienti con diabete di tipo 1 abbia meno del 5% di insulina rilasciata dalle cellule “, ha detto il dott. Mohammad Alhadj Ali, che sta lavorando allo studio di Cardiff.

Il professor Dayan, che guida la squadra al Cardiff, ha dichiarato: “Il team CRF ha reso possibile monitorare da vicino i pazienti per 72 ore dopo la loro dose e sono orgoglioso per il loro impegno nell’assicurarsi che questo trial clinico si svolga il più agevolmente possibile. ”

DIABETES TYPE 1 VACCINE

Il team di ricercatori

La prima persona a ricevere la dose ha detto: “Sono davvero grato che mi sia stata data l’opportunità di prendere parte a questo studio, spero che la mia partecipazione aiuti a gestire il diabete di tipo 1 per le generazioni future”.

Per maggiori informazioni e per partecipare, clicca qui