Mangiare e bere

Quattro abitudini che portano a scelte alimentari migliori

Adv

Ad esempio, prendi un caffè e una ciambella per colazione o opti per lo yogurt con frutta fresca?

Capire perché fai le scelte che fai e come migliorarle sono passi importanti per la perdita di peso.

Inizia prendendo cibi più salutari più facili da scegliere. La gamma di snack e dessert disponibili è enorme, rispetto alle scelte nutrienti. Ma gli studi dimostrano che le persone passeranno a un cibo più sano se è più accessibile di un alimento non sano.

Quindi non tenere la torta in casa e avere sempre frutta fresca sul bancone. E tagliare le verdure in anticipo in modo che siano pronte quando hai fame.

Inoltre, limita le tue scelte. Un buffet può essere pericoloso perché le persone tendono ad assaggiare tutto … e continuano a mangiare sempre di più! Ma in ogni contesto, più varietà hai, più mangerai.

Crea i tuoi menu da un elenco di opzioni attentamente studiato utilizzando la più grande varietà di cereali e verdure a basso contenuto di grassi e la più piccola varietà di cibi ricchi di grassi e zuccheri.

Prendi decisioni usando le stesse risorse del cervello che attingi per autocontrollo. Prepara ogni pasto in modo da ridurre la quantità di tentazione che affronti e non devi fare costantemente scelte alimentari .

Ma ecco una sorpresa: non eliminare tutti i preferiti. Questo perché sentirsi sempre privati può alimentare il tuo desiderio di cibo malsano. Basta comprare una sola porzione di un piatto alla volta in modo da non divorare un enorme sacchetto di patatine in un attimo.

Infine, non ti ricompensare con il cibo. Per le persone in sovrappeso, mangiare è spesso un passatempo preferito e il cibo è una motivazione. Indebolisci la connessione concedendoti premi non alimentari se stai celebrando una promozione al lavoro perdi 50 euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: