Topolinia, vapori e fantascienza

Vista: occhio ai truffatori! Le terapie non approvate causano lesioni significativamente più gravi rispetto a quelle segnalate dalle cliniche di terapia cellulare

Pubblicità

AAO Logo (PRNewsFoto/American Academy of Ophthalmology)

Gli incidenti a tre donne, accecate in Florida sono solo la punta dell’iceberg, dicono i ricercatori.

CHICAGO , 29 ottobre 2018 Una squadra di oftalmologi è andata alla ricerca di prove scientifiche a sostegno della “terapia cellulare” disponibile in commercio per le malattie degli occhi. Non solo non ne hanno trovata praticamente nessuna; bensìscoperto che un numero crescente di pazienti viene irreparabilmente danneggiato da terapie cellulari non approvate. Le loro scoperte sono state presentate oggi all’AAO 2018, il 122 ° Meeting annuale dell’American Academy of Ophthalmology.

Pubblicità

La revisione dei ricercatori di studi pubblicati ha trovato solo alcune serie di casi, coinvolgendo un totale di 18 pazienti. Tutti i pazienti hanno riportato esiti positivi del trattamento o nessun miglioramento. Tuttavia, i ricercatori sono stati in grado di identificare almeno sette pazienti che hanno subito danni devastanti da una terapia cellulare non approvata.

Il numero di cliniche che somministrano terapie con cellule staminali che non sono state autorizzate dalla FDA ha proliferato negli ultimi anni. Quasi 600 cliniche sono state aperte solo negli Stati Uniti. Queste cosiddette cliniche vendono la loro capacità di aiutare i pazienti affetti da una vasta gamma di condizioni tra cui una malattia dell’occhio accecante, la degenerazione maculare legata all’età , il morbo di Parkinson, l’autismo e la sclerosi multipla.

A maggio, la FDA ha iniziato a reprimere le terapie commercializzando non approvate dopo che tre donne con degenerazione maculare hanno perso la vista a seguito di un trattamento non dimostrato con cellule staminali presso una clinica della Florida .

L’oftalmologo Ajay E. Kuriyan , MD, ha trattato una di quelle donne dopo il trattamento presso la clinica delle cellule staminali. Ha cercato di salvare la sua visione, ma il danno era troppo grande.

Determinato ad apprendere la portata del problema, il Dr. Kuriyan e Andrew Chen , MD e colleghi del Flaum Eye Institute dell’Università di Rochester e del Bascom Palmer Eye Institute dell’Università di Miami , hanno esaminato le prove a supporto della terapia cellulare pubblicate su riviste scientifiche e dal siti web della clinica e materiali di marketing.

Sebbene le cliniche abbiano smesso di pubblicizzare il trattamento che ha accecato le donne, molte continuano a offrire terapie per una varietà di malattie oculari accecanti, tra cui la coroidopatia serpiginosa, la neuropatia ottica ereditaria di Leber e la neuropatia ottica ischemica anteriore non arteriosa .

Ciò che i ricercatori hanno scoperto è come le cliniche omettono risultati insoddisfacenti nei loro rapporti. Dai dati emerge come Il rapporto sulle cliniche suggerisce che, nel peggiore dei casi, non è stato fatto alcun danno e, nel migliore dei casi, i pazienti presentano miglioramenti. Ma il dott. Kuriyan e i suoi colleghi hanno trovato almeno sette pazienti con esiti disastrosi.

“Quando guardi i siti web di queste aziende e le loro pubblicazioni, vedrai una grande sottostima di complicazioni profonde”, ha detto il dott. Kuriyan. “Questo è in netto contrasto con ciò che abbiamo visto nelle nostre cliniche ed esperienza personale. C’è un numero abbastanza significativo di pazienti che hanno avuto risultati mediocri, cattivi o in alcuni casi devastanti.”

Il dott. Kuriyan e i suoi colleghi stanno attualmente raccogliendo dati per uno studio più ampio, descrivendo dettagliatamente tutti i pazienti che hanno sofferto di complicazioni derivanti da una terapia cellulare non approvata.

Cosa possono fare i pazienti per proteggere la loro salute

Le cliniche di terapia cellulare non mettono solo a repentaglio la salute dei pazienti, avverte il dott. Kuriyan, ma stanno anche minacciando sia il legittimo progresso scientifico sia la fiducia del pubblico nella ricerca sulle cellule staminali. 

Per aiutare i pazienti a identificare una ricerca legittima, il dott. Kuriyan sconsiglia di aderire agli studi che richiedono il pagamento. La maggior parte degli studi clinici di grandi dimensioni non richiede il pagamento. Alcune sperimentazioni cliniche di minori dimensioni possono avere un costo minimo, come un pagamento in forma di copay o deducibile, e qualsiasi altra cosa va considerata con maggiore cautela.

Centri o cliniche che offrono solo la terapia cellulare sono un’altra bandiera rossa, ha detto il dott. Kuriyan. Una clinica stimabile offrirà una varietà di trattamenti per le condizioni. Soprattutto, raccomanda ai pazienti di porre domande e discutere potenziali trattamenti con il loro oftalmologo.