Ricerca

Lotta al diabete: il Qatar Biomedical Research Institute forma una nuova partnership con l’Harvard Stem Cell Institute


Il Qatar Biomedical Research Institute è ospitato presso il Researcher in Education City

DOHA, Qatar , 8 ottobre 2018 – L’Istituto di ricerca biomedica del Qatar dell’Università Hamad Bin Khalifa forma una nuova partnership con l’Harvard Stem Cell Institute. La nuova associazione promuoverà il primo programma di terapia cellulare nella regione per affrontare la cura del diabete.

Qatar Biomedical Research Institute (QBRI), un istituto di ricerca leader nel marchio Hamad Bin Khalifa University (HBKU), ha firmato un accordo di ricerca in collaborazione e formazione con l’Harvard Stem Cell Institute (HSCI) di Boston , Stati Uniti d’America. UU. L’iniziativa quinquennale comprende la formazione tecnica e la ricerca sulla biologia delle cellule staminali, che è essenziale per scoprire trattamenti praticabili per il diabete.

La crescita e prevalenza del diabete di tipo 1 e 2 è un sfida che non si arresta per la salute globale. I recenti progressi nella ricerca sulle cellule staminali, guidati dagli scienziati di HSCI, sono di aiutare i pazienti di tipo 1 e di tipo 2 a combattere le loro condizioni formando nuove cellule produttrici di insulina. Questi progressi possono essere estesi per affrontare molte malattie che hanno un impatto significativo sulla società.

In questa nuova collaborazione, gli scienziati del QBRI lavoreranno a stretto contatto con i ricercatori HSCI per scambiare conoscenze e migliori pratiche e semplificare la traduzione dei risultati nelle applicazioni cliniche. Oltre a sviluppare la capacità scientifica nella regione, l’associazione sosterrà la ricerca rivoluzionaria nella biologia delle cellule staminali. Le prove cliniche derivanti da questi sforzi saranno condotte in collaborazione con i principali partecipanti al QBRI, tra cui Hamad Medical Corporation e Sidra Medicine, con sede in Qatar .

“Questa partnership con HSCI è un altro passo verso il nostro obiettivo principale di condurre una ricerca che abbia un impatto tangibile e significativo ampio sulla comunità.” L’innovazione e la visione imprenditoriale sono il fulcro delle attività di QBRI Questa partnership con i ricercatori dell’Harvard è un passo cruciale per incoraggiare il progresso verso la nostra visione strategica, per risolvere alcune delle sfide critiche che attendono il Qatar e la regione. Grazie a questo accordo, i ricercatori recentemente reclutati al QBRI saranno coinvolti nella ricerca rivoluzionaria all’interno della più grande rete collaborativa di ricercatori sulle cellule staminali nel mondo “, ha affermato il dott. Omar El Agnaf, direttore esecutivo attivo di QBRI.

L’HSCI – una rete di 1.000 scienziati dell’Università di Harvard e dei suoi otto ospedali affiliati – è un campione di ricerca nella biologia delle cellule staminali e nella medicina rigenerativa. È un partner potente per realizzare il piano strategico del QBRI per sviluppare il primo programma di terapia cellulare nella regione.

Brock Reeve , direttore esecutivo dell’HSCI, ha dichiarato: “Il Qatar è stato proattivo nella costruzione della capacità scientifica in Medio Oriente e il suo attuale focus sulla biologia delle cellule staminali mostra un impegno senza pari a sostenere i progressi nella medicina personalizzata. QBRI ci consente di condividere conoscenze ed esperienze in modo efficiente attraverso la formazione avanzata e di eseguire ricerche significative con particolare attenzione alla traduzione, e speriamo davvero di lavorare insieme e vedere quali nuove opportunità di scoperta ci porteranno “.

QBRI vuole affrontare le principali sfide per la salute a lungo termine, sostenendo la ricerca scientifica sulle basi molecolari di molte malattie e la ricerca biomedica che cerca di tradurre queste intuizioni in soluzioni per il diabete, disturbi neurologici e cancro. La partnership con l’HSCI faciliterà i progressi in questi settori.

La ricerca è fondamentale per la missione di HBKU di aiutare a costruire competenze di alto livello in Qatar . Questa nuova partnership consente all’università di sfruttare attivamente le sinergie con le organizzazioni locali e internazionali per promuovere un ecosistema educativo di livello mondiale che promuova la scoperta scientifica e benefici l’umanità.

Per ulteriori informazioni su HBKU, visitare http://www.hbku.edu.qa

Per ulteriori informazioni su HSCI, visitare: hsci.harvard.edu  

Categorie:Ricerca

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.