Varie

Un programma per igiene delle mani utile per i centri diurni

Un programma educativo e d’igiene delle mani può ridurre il rischio di infezioni respiratorie (RI) per i bambini che frequentano i centri diurni (DCC), secondo uno studio pubblicato online l’8 ottobre in Pediatrics .

Ernestina Azor-Martinez, MD, Ph.D., del Distrito Sanitario di Atención Primaria di Almeróa, in Spagna, e colleghi hanno condotto una indagine che ha coinvolto 911 bambini di età compresa tra 0 e 3 anni frequentanti 24 DCC in Spagna con un follow-up di otto mesi . Le famiglie DCC sono state assegnate in modo casuale a due gruppi di intervento in cui sono state implementate le misure di educazione e igiene delle mani (acqua e sapone [SWG, 274] e disinfettante per le mani [HSG, 339]) o un gruppo di controllo (CG, 298) che seguiva il solito lavaggio delle mani.

Sono stati registrati un totale di 5.211 episodi di RI. I ricercatori hanno scoperto che rispetto ai bambini nel CG, quelli nel HSG avevano ridotto il rischio di episodi di RI e prescrizioni di antibiotici (rapporti di frequenza di incidenza, 0,77 e 0,69, rispettivamente). Rispetto a quelli dell’HSG, i bambini del gruppo SWG avevano un rischio più elevato di episodi di RI e prescrizioni di antibiotici (rapporti di frequenza di incidenza, 1,21 e 1,31, rispettivamente). Nel complesso, i bambini hanno perso 5.186 giorni di frequenza nei DCC a causa delle RI; una percentuale significativamente inferiore di giorni assenti è stata osservata nell’HSG rispetto al CG e all’SWG.

“I programmi d’igiene delle mani che includono disinfettante per le mani e misure educative per il personale, i bambini e i genitori nei DCC riducono i giorni d’assenza, le RI e le prescrizioni di antibiotici per queste infezioni nei bambini ai DCC”, scrivono gli autori.

Categorie:Varie

Con tag:,