Educazione

Web Rx

Un intervento multicomponente erogato via web per adolescenti con diabete di tipo 1 scarsamente controllato: una sperimentazione controllata randomizzata pilota.

Il diabete di tipo 1 è associato a criticità significativa e costo economico. La gestione del diabete di tipo 1 determina il completamento di più comportamenti quotidiani di aderenza, e molti adolescenti hanno difficoltà nell’autogestione e mostrano uno scarso controllo glicemico.

Pubblicità e progresso

Lo scopo dei ricercatori del Centro per la tecnologia e la salute comportamentale, Geisel School of Medicine a Dartmouth, NH, USA era di condurre uno studio pilota randomizzato controllato e non a gruppi paralleli, di un intervento multicomponente fornito dal web che mirava all’automonitoraggio del glucosio ematico, della memoria di lavoro e della supervisione dei genitori sulla cura del diabete negli adolescenti con diabete di tipo 1. I componenti dell’intervento includevano incentivi di elevata presa per adolescenti e genitori, terapia comportamentale motivazionale e cognitiva e allenamento della memoria di lavoro per adolescenti, e formazione in contatti d’emergenza per i genitori.

Gli adolescenti (N = 114) con diabete di tipo 1 scarsamente controllato sono stati sottoposti a screening e N = 61 sono stati randomizzati utilizzando l’allocazione di probabilità minima all’assistenza ordinaria (terapia abituale, N = 31) o ad un intervento web fornito di 25 settimane / 15 sessioni (WebRx, N = 30).

Alla fine del trattamento, gli adolescenti in WebRx avevano un auto-monitoraggio più elevato del glucosio nel sangue (d = 0,58) (esito primario), una memoria di lavoro spaziale visiva migliore (d = 0,48) e inibizione (d = 0,98) e inferiore HbA1c (d = 0,45) rispetto a quelli nella solita cura. I genitori in WebRx hanno riportato una revisione più frequente del glucometro dell’adolescente (d = 1,30) e ridotto i conflitti familiari (d = 0,56). Le differenze tra le condizioni sono state mantenute 6 mesi dopo nell’auto-monitoraggio della glicemia (d = 0,42), nella memoria di lavoro spaziale visiva (d = 0,76), conflitto familiare (d = 0,50) e HbA1c (d = 0,44).

I risultati che mostrano effetti sostenuti sull’auto-monitoraggio della glicemia e il supporto di HbA1c vanno avanti con una prova più ampia per testare questo innovativo intervento web e multicomponente. 

Numero ClinicalTrials.gov ( NCT01722643 ).

Lo studio è pubblicato sulla rivista scientifica Annals of Behavioral Medicine del 12 novembre 2018