Prodotti

In arrivo il sensore da polso K’Watch

glucose-watch-top

PKvitality , una società con sede a Parigi, in Francia, ha annunciato oggi che si sta avvicinando sempre di più alla presentazione del primo smartwatch per la misurazione continua del glucosio al mondo. Il K’Watch Glucose, come dovrebbe essere chiamato, presenta la tecnologia brevettata SkinTaste della società che campiona il glucosio dalla pelle e il biosensore K’apsul che ne esegue la misurazione. Il biosensore deve essere sostituito ogni tanto, e quindi dovrà essere acquistato regolarmente come materiale di consumo.

L’orologio dovrebbe essere in grado di continuare a misurare i livelli di glucosio in tempo reale, fornendo risultati quando necessario e alla fine attivando allarmi per avvisare gli utenti di livelli anomali. Questo sarebbe fatto sull’orologio e attraverso uno smartphone abbinato.

“Il DNA paziente centrico di PKvitality viene rivelato in tutti i dettagli dello sviluppo di K’Watch Glucose. Con PKvitality abbiamo condotto test di usabilità faccia a faccia con i pazienti T1D, un approccio ancora troppo raro in questa fase dello sviluppo di dispositivi medici “, afferma Remy Leroy, capo della diabetologia dell’Ospedale La Louvière Lille.

L’azienda afferma di avere sette brevetti in corso di registrazione relativi alla sua tecnologia e test in vivo i qualli hanno  evidenziato risultati promettenti. Il K’Watch Glucose è stato premiato al CES dello scorso anno e anche il vincitore del premio “Best of Innovation”.

Qualsiasi emozione provata per questa tecnologia dovrebbe venire presa con una buona dose di scetticismo: affermazioni audaci su glucometri precisi e indolori sono state fatte in passato, rivelatesi poi prive di ulteriori sviluppi.

Ecco un video promozionale per il dispositivo ancora da pubblicare. Si noti che il video mostra come è stato attivato per effettuare letture individuali, ma l’azienda ha appena confermato che ciò non sarà necessario e le misurazioni saranno continue:

Via: PKvitality …