Diritti e rovesci

Lavorare di più, ma fare meno?

Adv

Ma potresti non capire è come, arrivati ad un certo punto, le ore extra potrebbero danneggiare sia la tua salute che la tua produttività.

Oltre a una varietà di problemi medici e scelte di stile di vita non salutari associati a lunghe ore, uno studio britannico ha utilizzato test cognitivi per dimostrare che lavorare 55 ore a settimana era associato a punteggi più bassi nel vocabolario e nel ragionamento e può portare a problemi cognitivi non appena si diventa più vecchi.

Aggiungendo la beffa al danno, le ricerche fatte alla Stanford University hanno scoperto che, oltre al costo personale richiesto dagli straordinari, probabilmente non stai lavorando in modo efficace. La produttività inizia a scendere considerevolmente dopo la 50a ora di lavoro della settimana e peggiora con ogni ora aggiuntiva. Quindi, se metti 70 ore a settimana, probabilmente non realizzi qualcosa di utile negli ultimi 15 anni.

Una ragione di questo è che potresti essere troppo stressato o stanco per funzionare al massimo livello, dato che il lavoro straordinario di solito porta a dormire meno, e a sua volta porta a commettere errori che possono farti tornare al lavoro.

Agisci per migliorare l’equilibrio tra la tua vita personale e la tua vita lavorativa . Dare priorità alle responsabilità e concentrarsi su quelle più importanti. Assumi più controllo sulle attività che svuotano il tempo come rispondere alle e-mail. Se controlli la tua posta ogni pochi minuti, riduci ogni mezz’ora o semplicemente scansiona le righe del soggetto e apri quelle più essenziali.

E quando devi restare fino a tardi al lavoro, fai dormire un pò di priorità in modo da essere riposato quando torni al lavoro al mattino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: