Ricerca

Stanno lavorando per noi

Sensore di temperatura ambiente altamente sensibile basato su K?W?O 22 nanostrutturato per l’applicazione nella diagnosi non invasiva del diabete.

Il diabete è una delle malattie croniche a più rapida crescita nel mondo. L’acetone, un composto organico volatile nel respiro espirato, mostra una correlazione positiva con il glucosio nel sangue e ha dimostrato di essere un biomarker per il diabete di tipo 1

Misurare il livello di acetone nel respiro espirato può fornire un non invasivo, basso rischio di infezione, a basso costo e un modo conveniente per monitorare le condizioni di salute dei diabetici. C’è una domanda continua per il miglioramento di questo sistema di sensori sensibili non invasivi in grado di fornire una lettura elettronica rapida e in tempo reale dei livelli di glucosio nel sangue. 

Un nuovo K2W?O 22 nanostrutturato è stato recentemente utilizzato per testare l’acetone con concentrazione da 0 parti per milione (ppm) a 50 ppm a temperatura ambiente. I risultati hanno rivelato che un K?W?O 22il sensore mostra una risposta sensibile all’acetone, ma il limite di rilevamento non è ideale a causa delle limitazioni del sistema di rilevamento del dispositivo. 

In questo documento, riportiamo un sensore K?W?O 22 con una sensibilità e un limite di rilevamento migliorati utilizzando un circuito ottimizzato per ridurre al minimo il rumore elettronico e aumentare il rapporto segnale / rumore allo scopo di rilevare il segnale debole mentre la concentrazione di acetone è molto bassa.

Per i cultori della materia il documento full-text è disponibile e pubblicato sulla rivista scientifica Sensors del 1 novembre 2018.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.