Counseling/consulenze

Un buon sonno aiuta i bambini a diventare ragazzi più magri e sani

Le ore di sonno regolari e il sonno adeguato durante l’infanzia possono contribuire ad un peso sano negli anni dell’adolescenza, un nuovo studio lo rileva.

Lo studio ha coinvolto circa 2.200 bambini in 20 città degli Stati Uniti. Un terzo di loro ha avuto orari di assestamento consistenti e adatti all’età tra i 5 e i 9 anni, secondo le loro madri.

Pubblicità e progresso

Rispetto a quel gruppo, coloro che non avevano una routine regolare nell’andare a letto all’età di 9 anni hanno acevano meno sonno e un indice di massa corporea più alto (una stima del grasso corporeo in base all’altezza e al peso) all’età di 15 anni, secondo lo studio della Penn State.

“Le pratiche genitoriali nell’infanzia influenzano la salute fisica e il BMI negli anni dell’adolescenza: sviluppare una corretta routine nell’infanzia è fondamentale per la salute futura del bambino”, ha detto il coautore dello studio Orfeu Buxton in un comunicato stampa universitario.

Buxton è direttore del Collaboration Sleep, Health and Society di Penn State.

“Pensiamo che il sonno influenzi la salute fisica e mentale e la capacità di apprendere”, ha aggiunto.

I risultati evidenziano l’importanza di educare i genitori sull’ora di andare a letto dei bambini.

Diversi fattori dovrebbero determinare l’ora di andare a letto. Questi comprendono a che ora il bambino deve prepararsi per la scuola, quanto tempo ci vuole per arrivare e l’orario di inizio della scuola, secondo i ricercatori.

“Dare ai bambini il tempo necessario per ottenere il giusto quantitativo di sonno è fondamentale”, ha detto Buxton.

L’ora di andare a letto dovrebbe essere impostata per dare al bambino una quantità adeguata di sonno, anche se lui o lei non si addormentano subito, ha spiegato.

Il rapporto è stato pubblicato di recente sulla rivista Sleep.

Categorie:Counseling/consulenze

Con tag:,