Vivo col Diabete

Accettazione del pancreas artificiale

kaboompics / Pixabay

Accettazione del pancreas artificiale: confronto tra l’efficacia della tecnologia, le caratteristiche del prodotto e l’influenza sociale tra gli intervistati invitati e selezionati da sé.

I fattori psicosociali che possono influire sull’accettazione dei sistemi di pancreas artificiale (AP) sono stati studiati in piccole dimensioni di campioni di persone altamente motivate e auto-selezionate con diabete di tipo 1 (T1DM) con particolare attenzione alle caratteristiche del prodotto. Gli analisti del Centro per l’Imprenditorialità, Strategia e Gestione dell’Innovazione (ESIM-NIKOS), Facoltà di Scienze Comportamentali, Gestionali e Sociali (BMS), Università di Twente, Enschede, Paesi Bassi. hanno mirato a sviluppare un sondaggio valido per indagare l’associazione della prontezza tecnologica e dell’influenza sociale con l’accettazione dell’AP in un campione più ampio, inclusi gli intervistati sia auto-selezionati che invitati con T1DM.

Un sondaggio online è stato sviluppato sulla base di questionari stabiliti. L’intenzione di utilizzare l’AP è stata scelta come misura dell’accettazione del sitema. I pazienti T1DM che si sono iscritti per la ricerca scientifica nei sistemi AP rappresentavano il gruppo auto-selezionato, mentre i pazienti trattati in un ospedale universitario rappresentavano il gruppo invitato. I valori del questionario sono stati confrontati usando test t indipendenti e analisi di regressione.

Il sondaggio sviluppato ha mostrato affidabilità e validità. Il sondaggio è stato completato da 425 autoselezionati e 109 invitati. L’intenzione di utilizzare l’AP era alta in entrambi i gruppi, ma era significativamente più alta tra gli intervistati auto-selezionati. In entrambi i gruppi, l’intenzione di utilizzare l’AP era strettamente correlata alla compatibilità del prodotto, seguita dalla complessità del prodotto, dalla prontezza tecnologica e dall’utilità del prodotto tra gli intervistati invitati; seguito dall’utilità del prodotto e dall’innovatività tecnologica tra gli intervistati autoselezionati.

Le caratteristiche del prodotto hanno una relazione più forte con l’accettazione dell’AP rispetto alla disponibilità tecnologica, mentre l’influenza sociale non sembra essere associata all’accettazione dell’AP. Poiché i fattori (di forza) variano tra persone selezionate e invitate, i ricercatori e gli sviluppatori di prodotti dovrebbero essere cauti quando si affidano a persone autoselezionate con T1DM nella progettazione, sviluppo e test dei sistemi AP.

Lo studio è riportato nella rivista scientifica Journal of Diabetes Science and Technology del 15 gennaio 2019.